News giovanili‎ > ‎

U18 Campionato: Citroen Dalma - Vivi Volley 3-1 (17-25 25-20 25-19 26-24)

pubblicato 30 gen 2017, 11:45 da Video NewVolleUboldo   [ aggiornato il 2 feb 2017, 03:07 da New Volley Uboldo ]
 - Uboldo 29 gennaio 2017

 Citroen Dalma spettacolo puro contro Marchirolo da favola!

 Che partita che tifo! Una serata da incorniciare due squadre motivate a dare spettacolo che ha deliziato la vista e deteriorato le coronarie, una gara completamente dedicata alla tecnica pallavolistica, ricezioni al limite, attacchi da rompere le braccia, tocchi al palleggio a zero doppie, una partita che ci vedeva da uno start-up fallimentare a dominatori del campo, queste dalmine sono sicuramente allenate dai Seals Americani non conoscono la fatica in campo non hanno ma, danno emozioni, insomma le dalmine sono state fantastiche!
Pregievole l'assist in panchina di Bertacco e un inchino al timoniere all. Caprera, l'angelo della squadra, che non ha mai mollato le ragazze risultato tre gare di campionato e bottino pieno ......

Primo set: le notizie dei nostri informatori davano la gara con il bollino rosso e con olio sul terreno, quindi gara difficile sulla carta. In effetti questo Marchirolo nel primo set ci ha preso letteralmente a sassate. Si parte con la facilità del servizio rubato per una loro ricezione "rara" errata, prendiamo solo un punto e loro cominciano a tirare sberle che non solo non teniamo ma cadono in zone di conflitto, non resta che studiare l'assetto avversario tenere più a lungo il gioco e tirare le somme a fine set. In effetti siamo in piena decable, Marchirolo ruota a 7-13, poi con un muro a due fermiamo l'allungo avversario ma non riusciamo a coprire il gap al referto.  Bertacco chiede resistenza per continuare a monitorare l'avversario, e a set perso 17-25 ecco che lo score di fine gioco è pronto, per un nuovo assetto al prossimo set.

Secondo set: Testi non ruota e rimane in P1, Ceriani su Piazza in posto 4 e si parte con il palleggio seconda, lo score dava l'attacco avversario in banda con palla staccata e, pensando ad una continuità di questo assetto, ecco Citroen Dalma in doppio blocco a muro con L1 Basilico in linea sulle diagonali, Poli è indiavolata e il Mikasa Ball è sollecitato, molto bene un assetto indovinato man mano che si gioca la nostra difesa diventa solida e invalicabile. Marchirolo soffre la nostra copertura ma continua in banda a tirare bordate da oltre 100km/h, ma l'assetto è quello giusto, se non andiamo a pieno blocco a muro, ogni attacco è comunque smorzato. Si recupera ma non siamo ancora al 100%, Testi è in rincorsa tanto che a volte è il libero ad alzare se non peggio il centrale! Marchirolo è comunque pericolosissima in time 13-11 rientra e non perde l'occasione per tirare missili ma, Citroen alias Pandolfo, assorbono ogni colpo. Marchirolo cerca qualche attacco con il centrale e ci beffa sui appoggi corti, non mollano nulla ogni palla è un attacco perfetto e per giunta difficilmente vanno a rete, lo score avversario in attacco in questo set è vicino alla perfezione una palla sola a rete e una sola a fondo campo, un avversario spettacolare. Ora siamo 18-13 gap rassicurante ma attenzione qui si gioca pesante, Vivi Volley ha un attimo di sbandamento non regge il nostro attacco in pipe e non c'è storia Borghi la tra-passa in banda, mentre Caporale è una saracinesca e attacca sopra il muro avversario ... imprendibile Vanessa, cambio Uboldo: dentro Chierici per raffreddate il motore biturbo Poli. Chierici firma l'ingresso con una parallela a terra, si gioca a velocità elevata e ora Marchirolo recupera una palla a fondo campo impossibile ma siamo ancora davanti in seconda rotazione, non c'è respiro Ceriani super in ricezione e a supporto al palleggiatore, assetto azzeccato set ritrovato 25-20 e siamo pari!

Terzo set: Bertacco e Caprera cambiano l'assetto Testi in P2 rimane Chierici in posto 3 e Vanessa è subito al cambio con il libero, che partenza! Fucilata di Citroen Dalma 4-0 errore banale in ricezione 4-1, Marchirolo è ostinatamente staccato da rete ma è un obbligo se l'appoggio fosse incollato a rete noi saremmo  sempre in blocco a due con il nostro muro .... Marchirolo non passa, Testi le prova tutte, in pipe con Borghi, in banda con Chierici, Marchirolo ha comunque un attacco a zero errori ma noi siamo sempre in blocco, si gira in break 14-8, non ci dobbiamo distrarre e il tifo è assordante tanto da debilitare anche qualche decisione arbitrale, fuori Chierici per Poli, ma le avversarie non mollano nulla e brave noi ad intercettare tutto, uno spettacolo che non si pensava di vedere, due squadre con tecnica da vendere, All. Caprera non molla mai un istante le ragazze, siamo sempre davanti da dominanti. Borghi forza il servizio e prende due ace importanti, Testi chiama in pipe Poli che di potenza trapassa la difesa avversaria, Marchirolo comincia a soffrire, fatica e perde l'assetto, continuiamo a bombardare la linea difensiva Marchirolese e piano piano ci avviciniamo alla fine .... ancora set nostro 25-19, che spettacolo!!

Quarto set: il sei cilindri Citroen Dalma - turbo Caprera è carburato e pronto per tagliare il traguardo, si parte con Piazza subito a punto, Marchirolo è leggermente sofferente sulle ricezione in fascia ed è letteralmente in ritardo sui muri, è manna per le nostre attaccanti con Testi in seconda si sfrutta tutta la nostra prima linea e si picchia duro con tutte le possibilità di attacco, questa differenza è frutto della fantasia di gioco della nostra super-Testi spariamo in pipe con Poli, con Caporale al centro e Pandolfo al servizio che lancia delle parabole che destabilizzano la sensibilità difensiva del libero avversario e sono punti pesanti: Ancora un'eccitazione arbitrale trasporta un nostro punto alle avversarie ma non è un problema, all. Caprera è un continuo incitamento alle ragazze, le guida è lui che gioca, 20-18 ma sono li attaccate!! non è possibile come hanno fatto! Marchirolo ha preso le misure e ora gioca leggermente con attacchi in banda 23-21, cediamo un attimo sulla ricezione 23-23, time Citroen, punto nostro per un tomawok sparato da Poli 24-23,  tiro punto al servizio 24-24, palla a rete avversaria 25-24, ultimo punto Pandolfo al servizio forza porta palla al campo avversario ma le avversarie fanno disastri e portano palla facile a noi, Testi mette una perla a Borghi che chiude il diaframma e spara un piattello imprendibile 26-24 ..... partita di Citroen Dalma!!

Due ore di gara tesa tirata contro una squadra non facile, complimenti alle avversarie e grazie al numeroso pubblico. Prossima gara ancora da bollino rosso  contro Pro Patria di Busto in trasferta sabato 4 febbraio, una partita da tutta da giocare consapevoli del valore delle avversarie già incontrate nel girone d'eccellenza. Ancora una fatica ma se questi sono i risultati ..ben venga la fatica e poi una buona pizza!!


 #54 Federica P. schiacciatrice 

m@o