News giovanili‎ > ‎

U16 Campionato Seconda Fase: Progetto Volley Orago/v7/uyba - B - New Volley Uboldo A.D.R. System 1-3 (16-25 16-25 25-21 23-25)

pubblicato 3 feb 2019, 01:38 da Video NewVolleUboldo   [ aggiornato in data 4 feb 2019, 03:49 ]
 - Jerago con Orago, 31 gennaio 2019 - 

Espugnato il tempio del volley varesino!
Ci presentiamo alla seconda fase del campionato da capolista del nostro girone, imbattuti ed a punteggio pieno.
Come prima gara, affrontiamo subito una trasferta tra le più difficili del girone.
Siamo ad Orago una società che ha fatto crescere al suo interno molte talentuose atlete che oggi militano nella massima categoria del volley femminile.
Ci presentiamo con una squadra “nostrana” dall’etichetta corta (New Volley Uboldo., n.d.r.) senza un Progetto ma molto determinata e con tanta voglia di vincere!!!

1 set
Al sorteggio il nostro capitano vince la palla, come al solito preannunciato dal meteo, scende acqua mista a neve!
Squadra titolare è in campo, dal fondo il centrale non sbaglia ma, un solo punto e palla persa, le avversarie se la trovano fra le mani e ce la restituiscono prontamente, dopotutto l’avevamo vinta noi.
È il turno della palleggiatrice, le nubi si diradano e rivediamo l’Aurora, pronti via e subito 2 ACE, teniamo palla e costruiamo un discreto vantaggio, al termine della rotazione 5 punti ci separano, 8-13.
Stiamo giocando bene, due i cambi tra le file avversarie, non riescono comunque a contrastare la buona forma delle nostre atlete.
Vantaggio incrementato, chiudiamo il set con ben 9 punti di distacco, 16-25.

2 set
Sestetto in campo confermato, cosi come il vantaggio a chiusura giro, 5 punti e siamo sul 8-13.
Le Oraghesi ce la mettono tutta ma la storia è ormai scritta, non c’è molto da dire, il set è una fotocopia del primo.
Anche con tre errori al servizio, riusciamo a confermare il un parziale già visto, 16-25.

3 set
Non ci sono cambi in campo se non un inversione di posizione dei due centrali.
Il morale è alto, siamo fiduciosi e, contrariamente a ciò che pensavamo nel pre-gara, i 3 punti sono alla nostra portata.
Partiamo subito con un errore, complice il calo fisico ed il credere che sia facile, ci fanno giocare punto a punto, la prima rotazione termina in sostanziale pareggio, 7-7.
Troppi errori e un calo di concentrazione concedono spazio alle avversarie che ne appofittano per il sorpasso, a secondo giro ultimato il punteggio le premia 18-16.
Altri errori al servizio, in campo e, dopo 25 minuti di dura lotta, doniamo il set alle ragazze di casa, 25-21.

4 set
Il Coach schiera la formazione titolare nelle posizioni iniziali, obiettivo i 3 punti, atlete ricaricate durante i 3 minuti del cambio campo.
Le ragazze determinate, tornano al buon gioco, non concediamo più nulla, partenza a razzo, soliti 2 ACE della “solare” palleggiatrice, panca avversaria costretta a 2 cambi, chiudiamo la prima rotazione in vantaggio, 8-12.
Pian piano le contrapposte si fanno sotto, riescono a colmare il gap che abbiamo costruito, tanto che al ritorno del centrale in posto 1, complici tre errori in battuta, siamo sul 22-22.
Lottiamo col coltello fra i denti fino a far capitolare le avversarie, 30 minuti per chiudere vittoriosi il set, 23-25

Ci portiamo a casa i primi 3 punti da una trasferta che ci preoccupava non poco visto il prestigio della blasonata squadra avversaria.
Complimenti a tutte le ragazze che si sono superate ed hanno giocato benissimo sapendo tirare fuori la grinta necessaria per vincere a mani basse.
Siete state bravissime a non farvi distrarre dalle interruzioni del primo set dovute, prima, al passaggio in campo di altre atlete arrivate da una porta dietro la panchina seguite, dopo, dal loro allenatore che si è fatto tutto il campo, passando, con tutta calma, davanti alle panchine come se non vi fosse una partita di campionato in corso. Forse è del tutto normale, anzi chiediamo scusa perché stavamo occupando il campo!
Complimenti al Coach Pier, del quale abbiamo una diapositiva, che invece è Insuperabile, 13 vittorie su 13 partite, senza lasciare sul terreno neanche un solo punto!
Le avversarie, pur mettendocela tutta, probabilmente hanno sottovalutato, pagandola a caro prezzo, la nostra piccola società, siamo piccoli ma tosti, molto tosti, ed è solo l’inizio!
L’unica selezione che noi conosciamo, è quella naturale!!!
La prossima gara ci vedrà impegnati contro una squadra che arriva dal girone Eccellenza, siamo certi che anche le nostre atlete sapranno eccellere!
Si ringraziano i tifosi che hanno sostenuto nell’impresa epica le nostre atlete di generazione vincente!

GRAZIE RAGAZZE, GRAZIE PIER, FANTASTICA NEW VOLLEY UBOLDO!!!

Prossima gara in calendario:
Sabato 9 febbraio 2019 ore 17.00
Palazzetto dello Sport - Via Stazione - Cislago
Vero Volley Arcobaleno/Cistellum vs New Volley Uboldo A.D.R. System

Noi ci saremo, con uno squadrone sempre più agguerrito e Voi?

Mila&SIRO