News giovanili‎ > ‎

U16 Campionato Seconda Fase: New Volley Uboldo A.D.R. System - Pallavolo Tradate Young 3-1 (22-25 25-20 25-13 27-25)

pubblicato 16 mar 2019, 08:53 da Video NewVolleUboldo   [ aggiornato il 18 mar 2019, 03:33 da New Volley Uboldo ]
 - Uboldo, 10 marzo 2019 - 

La volata finale.....
In questa domenica si gioca La sfida, ultima chiamata per il passaggio alla fase successiva del campinato U16, unico risultato possibile la vittoria e la conquista dei 3 punti in palio.
Con il nostro esperto driver Pier e la sua scuderia, ci presentiamo in pista, in seconda fila, alle spalle di un Tradate in pole position con 2 punti di vantaggio.
Sarà una sfida difficile, si accendono i motori, si spengono i semafori e, che la gara abbia inizio.....

1 set
Nel pre-gara la scelta della giusta faccia sul piccolo tondino, appena uscita dalla zecca di stato, ci assegna la palla.
La pit-lane è aperta, il direttore tecnico, una volta scelto l’assetto giusto, fa uscire dai box le sette collaudate “pilote” con più gare all’attivo.
Il primo giro, è un ruota a ruota, lo concludiamo con un solo cm di vantaggio, 8-7.
Al termine del secondo giro, la squadra avversaria colma il distacco e transitiamo sulla linea del traguardo appaiati, 19-19.
Il Tradate preme sull’accelleratore ed in modalità overboost ci sorpassa, nulla può una sosta ai box sul 21-24, la prima bandiera a scacchi assegna il parziale alle avversarie, 22-25.

2 set
3 minuti, il tempo di un breve rifornimento, nessun intervento meccanico sull’assetto, il treno di “gomme” di scorta lo lasciamo in panchina nelle termo coperte, pronto in caso di necessità.
La ripartenza ripete fedelmente la conclusione parziale della precedente, 8-7.
Nel secondo giro, scegliamo traiettorie migliori, sfioriamo i cordoli e ripassiamo sulla linea di start in vantaggio, 21-19.
Il Tradate richiama due volte le ragazze ai box, ma questa volta abbiamo la meglio noi, 25-20.

3 set
Dopo la sosta tecnica, una volta lucidata la livrea del nostro mezzo, torniamo in pista ed ancora una volta abbiamo la scuderia avversaria attaccata, è un continuo ruota a ruota, 7-6.
Il giro successivo non si concluderà, qualche problema dì affidabilità per il team concorrente, va in testacoda e perde terreno, finalmente possiamo apprezzare il distacco guardando negli specchietti anziché al nostro fianco.
Conclusione set vicinissimi al doppiaggio, 25-13.

4 set
Consapevoli che è il momento topico, ora ci si gioca il tutto per tutto, dopo l’insperata defaiance delle Tradatesi, sappiamo che torneranno in pista con il mezzo più performante di sempre.
Al primo passaggio davanti ai box, il pubblico può sempre apprezzare il distacco di un solo cm, per la prima volta a favore delle tradatesi, 8-9.
Dobbiamo recuperare a tutti i costi, serve un additivo in più, i pistoni iniziano a gridare vendetta, le bielle sono roventi, facciamo un uso smodato del DRS e chiudiamo il secondo run davanti, 21-18.
Il capo tecnico Pier, decide per un cambio in corsa, per alzare il muro, ma, il nuovo “pneumatico”, freddo, cambia l’assetto del bolide, iniziamo una serie di derapate che ci fanno perdere terreno, rischiamo di andare a muro anziché alzarlo, 22-24.
Rimontiamo il “vecchio” pneumatico usurato, facciamo uso dell’ala mobile, ci riportiamo sotto, risorpassiamo e, con il carburante agli sgoccioli, sul fil di lana ripassiamo sotto la bandiera a scacchi in prima posizione, 27-25.

WOW CHE EMOZIONE! Siamo passati alla terza fase.....
Vogliamo, da queste righe, fare un complimento ed in inchino a questo FANTASTICO team, a Pier, Direttore Sportivo di questa “scuderia”, che da voci di corridoio sembra sia già nel mirino dei principal team di Formula 1!
Un grande applauso ed un complimento a tutto il team del Tradate Young, ottima squadra con atlete di livello che, dopo averci battuti con un secco 3-0 e il passaggio alla fase successiva già in tasca, oggi nulla ha potuto contro la determinazione ed il cuore messo in campo dalle nostre atlete.
Grazie, Grazie ed ancora Grazie al pubblico per il sostegno alla squadra, il tifo è sempre un additivo aggiunto per le ragazze in campo.
Grandi emozioni, ottima la cornice di pubblico alla fantastica tela in campo.
Adrenalina alle stelle, non ancora completamente smaltita, per questo elettrizzante passaggio alla terza fase (380 volt) di questo infinito campionato.
Livello di difficoltà aumento, prossima squadra sul nostro cammino Pro Patria Notoplast, date in via di definizione...

Per noi questo passaggio vale una finale, aggiorneremo sulle date delle prossime gare, fino ad allora ci troverete in officina per la precisa messa a punto dei mezzi, vi vogliamo sempre più numerosi a tifare New Volley Uboldo!!!

Mila&SIRO