News giovanili‎ > ‎

U14 Campionato : Vag Pubblicità Uboldo - VBC Cassano BLU 3-0 (25-6 25-22 25-10)

pubblicato 31 ott 2017, 05:21 da Video NewVolleUboldo
Uboldo 28 Ottobre 2017 - Round 2 – Buona anche la seconda! Dopo il turno di riposo riprende il campionato e le Girls  fanno il loro esordio casalingo in una palestra piena di “dolcetti” ma, considerando il clima horrorifico halloweeniano, le Girls hanno pensato bene di vivere anche qualche “spavento” che, fortunatamente, non si è trasformato in “scherzetto”.

Sorteggio con palla persa (proverò a statisticare ma la sensazione è che la tendenza sia negativa per le Girls, tanto che abbiamo interpellato la zecca di Stato per ordinare una specifica moneta a due “teste” o a due “croci” 😊), buona presenza di pubblico, Rodolfo esonerato (in attesa di pronuncia da parte del TAR del Lazio, della Commisione di Ginevra e di uno Sciamano della tribù degli yanomami) e si comincia.

L’inizio fa ben sperare, le battute delle Girls sono precise ed efficaci (alla lunga sarà l’unica cosa positiva da salvare, risultato a parte…) e permettono di scavare subito un solco netto che in progressione ci porta a chiudere velocemente il primo set 25-6 per 12 minuti di gioco.

Dopo il cambio campo si riparte con le stesse ambizioni ma le Ragazze di Cassano non ci stanno e con grinta, impegno e determinazione, mettono in difficoltà le VagGirls che, per contro, perdono la concentrazione e pasticciano parecchio. Dalla panchina Coach Pier, che fino a quel momento era sembrato fin troppo tranquillo, inizia una serie di esercizi finalizzati a rinforzare la voce intuendone facilmente la necessità. Costretto a chiamare un primo timeout sul 9-8, ripropone, con parole sue, la potenza vocale del “vincerò” di Bocelli. Le Girls, pur intuendo che qualcosa non va, non reagiscono come dovrebbero. Il set prosegue quindi con un sostanziale equilibrio fino al vantaggio 22-20 per Cassano. Altro timeout, cambio di metodo e si agisce toccando il tasto dell’orgoglio. Stavolta la reazione c’è e si vince (immeritatamente) anche il secondo set.

Si riprende dalla nostra panchina sull’onda lunga del finale di secondo set portando subito a casa un importante vantaggio a favore che sarà mantenuto fino alla fine.

Nel weekend del ritorno all’ora solare, della prestazione delle Girls salviamo sicuramente il risultato e, la battuta che, dal punto di vista tecnico, è stato l’unico elemento che ha registrato alte percentuali positive e qualche ace, al resto diamo una sufficienza striminzita da “massimo risultato con minimo sforzo”. Il gioco espresso non è stato brillante e fluido come in tante altre occasioni, speriamo di ritrovare velocità di esecuzione (soprattutto in attacco), maggior precisione e grinta nel momento in cui ce ne sarà bisogno.

AD MAIORA!!!

r@m


Comments