News‎ > ‎

XV Torneo Libertas 1°div: Faeber Uboldo - Polisportiva Vedanese 4-1 ( 25-19 25-20 23-25 25-23 25-16)

pubblicato 13 set 2014, 02:53 da Video NewVolleUboldo   [ aggiornato il 15 set 2014, 06:20 da New Volley Uboldo ]
- Uboldo 12 settembre 2014

- In attesa dell'esordio, ormai prossimo, della nostra under16 "Citroen Dalma" di Solaro e Cislago e l'attesa presentazione della nuova squadra Sara Assicurazioni di Saronno, la New Volley Uboldo parte col botto nel torneo dedicato alla categoria Prima Divisione, organizzato dalla Pallavolo Libertas Sesto Asd. La defezione di ben tre titolari non compromettono l'assetto e le uboldesi conquistano il primo incontro in programma contro la Vedanese!!!

Inizia il torneo che per regolamento prevede che siano giocati cinque set.

Primo set :  Uboldo entra in campo con tre pesanti assenze: le centrali Caprera e Frassine e la banda Brunone. Mettiamo al palleggio Cairoli in esordio con Landa al centro e Galeazzi-Legnani in banda; insomma un assetto da valutare.
Purtroppo giochiamo come da preventivo e alla prima rotazione le Vedanesi sono avanti di cinque lunghezze, si soffre, ma l’ottimo libero Befumo in ricezione facilita alla grande il lavoro di Cairoli che, da metà set, conquista la fiducia della squadra. Difficile gestire il sestetto senza le centrali ma la nostra palleggiatrice cresce e punto dopo punto recuperiamo. Vedano diventa prevedibile, due muri di Landa e tre appoggi su Legnani mettono a dura prova la prima linea avversaria. Così Faeber Uboldo pareggia e sorpassa: siamo 16-15. 
Cairoli chiama spesso in banda Ferrario e Galeazzi, ci stacchiamo  20-18, Landa perfetta in posto due mette a terra dei missili sia in diagonale che in banda, Vedano accusa e lascia il set 25-19.

Secondo set: Cambio palleggio, Morandi su Cairoli, e Pozzi su Legnani, Galeazzi nell'inedito ruolo di centrale, si viaggia alla pari in prima rotazione, Morandi deve cercare sempre le bande sia su Pozzi che Rossetti che ad ogni chiamata portano sempre la palla a terra. Qualche problema sul servizio avversario, un piccolo sbandamento e siamo 15-15. Nessun problema, anche il libero Borghi recupera molto bene in ricezione e tutto è facile per Morandi che non ha problemi a tenere la squadr. Vedano va in time-out 19-16, ma subito dopo, Morandi in jump-flot allunga e con due attacchi di capitan Ferrario e chiudiamo il set ancora a nostro favore.

Terzo set: All. Comelli cambia di nuovo l’assetto del sestetto, Cairoli al palleggio e Galeazzi in opposto, ma siamo sempre alla ricerca delle bande, si sente la mancanza delle centrali. Landa floppa una diagonale e non funziona il servizio, non siamo in assetto. Vedano è incollata 20-20.
Vedano approfitta ma tutto è ancora aperto 21 pari, 23 pari ma non siamo lucidi due attacchi fuori e regaliamo il terzo set al nemico.

Quarto set: ancora Cairoli in palleggio, Rossetti opposto, Pozzi e Legnani in banda, Landa e Pagani al centro. Un sestetto più affiatato ma Vedano non è comunque una squadra facile, pericolosa in banda e con un servizio che spesso metto in crisi la nostra seconda linea. Subito sotto 6-8 all. Comelli cambia Palleggio, Morandi su Cairoli e proprio per alzate più attaccate a rete dove Landa e Pozzi spezzano le avversarie, Morandi serve senza fortuna Rossetti e Pagani e siamo presi: 23 pari ! Risolviamo il set con cap. Ferrario e anche questo set è nostro.

Quinto set: All. Comelli vuole il set Pozzi e Galeazzi tirano proiettili che fanno male a Vedano. Landa è un martello, Morandi al servizio crea sfiducia alle avversarie, si gioca bene e fabbrichiamo punti su azioni ben costruite il nemico è annullato 25-16, si vince la partita.

Due ore di gioco mettono a dura prova la tenuta fisica di chiunque ma le uboldesi hanno retto. L'ottimo l'esordio delle matricole Cairoli e Rossetti, e nessun dubbio sulla conferma di Landa Sara, non possono che dare fiducia a Comelli. Molto merito ai tecnici Comelli e Bertacco che hanno lavorato sulla preparazione atletica delle ragazze. 

Un grazie al fisioterapista Walter Benzi che nella sua invisibile presenza è sempre pronto e disponibile ad intervenire sui problemi fisici delle nostre squadre. 

Prossima gara in trasferta a Seregno mercoledì 17 settembre inizio gara ore 21.00


Legnani e Pagani 

MM