News‎ > ‎

XV Torneo Libertas 1°div: Faeber Uboldo - PCG Bresso 5-0 (25-23 25-19-25-18-25-16 25-11)

pubblicato 21 set 2014, 10:39 da Video NewVolleUboldo   [ aggiornato in data 25 set 2014, 13:14 ]
- Uboldo 25 settembre 2014

Passa Faeber Uboldo alla fase successiva del torneo con ancora un secco 5-0 su PCG Bresso, siamo l’unico team varesino presente al torneo, giochiamo 15 set e ne vinciamo 14, non male anche contro Bresso, sono saltati tutti pronostici che davano le avversarie come pericolose, tutto sommato Faeber è sempre stata superiore in ogni variante di gioco e con qualsiasi sestetto messo in campo, anche se non abbiamo giocato con una tecnica eccelsa e con un contorno di errori che non possiamo permetterci nei quarti, ottimo l’esordio al palleggio di Rossetti che sostituisce Morandi inutilizzabile perché influenzata.
Primo set: si parte male lasciamo Sesto in vantaggio sulle prime battute, Pagani accorcia al servizio ma non giochiamo un buon volley ci complichiamo la vita sulle bande e non riusciamo a servire correttamente le centrali, ma alla prima rotazione siamo in testa 11-10. E' proprio la carenza di appoggi alle centrali che non ci permette la fuga, allunghiamo di due punti poi sprechiamo con errori al servizio e lì con Bresso sempre incollato. Arriviamo al poco rassicurante 23 pari e chi fino a questo momento ha sbagliato meno (Bresso) ora ci regala punti d'oro con due attacchi a rete e Faeber conquista un set anomalo. 

Secondo set: qui siamo più incisive, Cairoli cerca le centrali ma non si mette a terra palla con facilità, anche l'avversario non è performante brave in palleggio e sulle bande ma la nostra difesa raccoglie tutto e comunque non è un avversario pericoloso. Cominciamo a dominare e chiudiamo la prima rotazione a più due. Galeazzi al servizio stende la difesa di Bresso e da 16-16 usciamo con un 21-16, replica Pagani e conferma che Bresso ha difficoltà in ricezione. Cairoli cerca la chiusura del set con Landa e così è 25-19.

Terzo set: ancora Cairoli al palleggio, non stacchiamo Bresso per via di errori a rete della centrali, qualche appoggio basso su Pozzi e Landa, ma Bresso non è di qualità e tanto basta per mettere punti a referto noi più di loro. Cairoli da metà set si dimentica delle nostre centrali e lavora l'avversario chiamando sempre le nostre bande, funziona ma siamo lente a fare punti, è Galeazzi in questo set a picchiare duro e Bresso non tiene la seconda linea, disastroso il loro libero, Landa e Pozzi picchiano lì e trovano ancora il set 19-25

Quarto set: All Comelli ha il girone in mano lascia saggiamente Cairoli a riposo e mette Rossetti che proprio in allenamento aveva testato in questo ruolo, qui il nostro mister fa centro, Rossetti è frizzante presente e esprime un ottimo palleggio chiama spesso le centrali e Marsili comincia a lavorare, ora dove Cairoli aveva ben lavorato per stancare l'avversario (non ha cercato le centrali) permette a Uboldo di avere una palleggiatrice fresca e così anche per l'azzeccato inserimento di Legnani e Ferrario tutto sta funziomando. Qui Bresso si ferma siamo 15-10 e ancora atleticamente ben messe, il set vola anche per i numerosi errori degli attacci milanesi insomma non ci facciamo mancare neanche questo set con un bel 25-16

Quinto set: rimane in campo la cavalletta Rossetti con Marsili e Landa ma Bresso getta la spugna, gioca con il pensiero di una fine partita veloce, e il punteggio lo dimostra alla prima rotazione siamo ad un drastico 17-6, è solo questione di tempo blocchiamo Bresso a 11 e vinciamo la partita con un secco 5-0!!
Ora attendiamo i calendari dei quarti che comunque ci porta ad avere la gara in casa, un vantaggio da sfruttare e sicuramente Comelli già sta lavorando per assestare la squadra per il prossimo evento, speriamo di tenere alta la bandiera di Uboldo e perchè no anche di onarare il nostro settore provinciale di Varese in quanto siamo l'unica squadra varesina iscritta a questo torneo, inflazionato da team milanesi.

Rossetti: "ero sicura di entrare in campo al palleggio ma i set passavano e ero sempre in panchina, Morandi era out da qualche giorno e qualcuna doveva pur prendere il suo posto, mi chiedevo se potevo essere l'altezza della situazione. Franco non poteva fare cinque set con una sola palleggiatrice, è andata bene, quando ho visto che Cairoli mi aveva portato in riserva l'avversario e Franco ha messo a mia disposizione Legnani e Ferrario "fresche" allora ho pensato che Bresso non poteva resistere e così è stato. Devo ringraziare Franco per la fiducia e per la preparazione che mi ha fatto in settimana. Che bello giocare con una squadra nuova subito affiatate e vincenti"

Prossima gara è ancora da definirsi, sicuramente a Uboldo per conoscere la data seguite il nostro sito.







MM