News‎ > ‎

U16 Campionato: Citroen Dalma - Pallavolo Saronno 3-0 (25-13 25-11 25-12)

pubblicato 14 nov 2015, 13:16 da Video NewVolleUboldo   [ aggiornato in data 14 nov 2015, 13:40 ]
 Uboldo 14 novembre 2015

 Citroen Dalma in scioltezza conquista l'ottava vittoria.

 Un minuto di silenzio ad onorare le vittime in Francia.

 Citroen Dalma in assetto passa su un Saronno motivato ma non preoccupante, si parte in studio dell'avversario si prende un time-out di riflessione e poi si viaggia a senso unico, anche se la solita Testi annulla lo spettacolo con ben 29 punti-partita al turno servizio.

Primo set: si lascia scaricare Saronno con servizi che ci mettono in difficoltà, si prende il time-out e si chiariscono le idee, per all. Pier poche parole bastano per cambiare l'assetto, si prendono in poco tempo le misure e si gioca in tranquillità, con Testi al servizio incameriamo ben 15 punti che portano la presa del set ma lasciano lo spettacolo in cantina 25-13.

Secondo set: dentro Cozzi per Poli meno attacco per più difesa una naturale conseguenza per non fare cadere a terra nessun servizio avversario a discapito di una banda messa in panchina, non c'è storia e non c'è pressione Saronno cede in seconda linea e non costruisce attacchi, in prima rotazione siamo 15-5. Sono attimi di gioco, Borghi in attacco passa sistematicamente, Pandolfo e Ceriani sono in intesa con la palleggiatrice, Lagattolla c'è e al 22-11 lascia a Airoldi ma non c'è tempo per riflettere e si chiude anche questo set per noi a 25-11.

Terzo set: si lavora con tutte le ragazze e mentre Testi piega Saronno con un 7-0 iniziale all. Pier comincia ad eseguire cambi sulle titolari, Airoldi su Lagattolla 12-3 si passa a Sironi su Ceriani 14-3 è ora anche di solleticare Colmegna su Cozzi peraltro ottima in copertura, Olimpia è attenta e tesa si esprime in ottimi attacchi ma anche in palleggi a rete, Sironi non molla un attacco e il referto fa salire il nostro punteggio 23-12, lanciamo due missili e chiudiamo il conto con Saronno, 25-12 e capoliste del girone.

Non è matematico però è fatta si passa al secondo turno ma non è finita, mancano ancora sei gare, ora si potrà lavorare per dare esperienza alle più deboli che meritano attenzione e sostegno come di altre, con presenze più marcate in campo-gara. 
Le ragazze dedicano questa vittoria a Wanda oggi purtoppo assente ma "fastidiosamente"in linea con la panchina per sapere in tempo reale l'andamento della gara delle sue ragazze.


  #59 Alessia in attacco

m@o