News‎ > ‎

U16 - Campionato: ETS International - Citroen Dalma 0-3 (14-25 11-25 19-25)

pubblicato 26 ott 2014, 05:05 da Video NewVolleUboldo   [ aggiornato in data 26 ott 2014, 07:31 ]
 Uboldo 26 ottobre 2014

Citroen Dalma vince il derby contro ETS International 

 Oggi Citroen Dalma aveva diversi obbiettivi e difficoltà da risolvere: si doveva vincere, l’avversario non doveva fare più di 54 punti, si gioca di mattina e in una palestra che ci preoccupa al servizio in quanto molto piccola.
Bene nessun sbandamento, vinto e risolto ogni dubbio siamo in testa al campionato, tre zero a ETS  che ha raccolto solo 44 punti in tre set, il servizio un po’ sofferto ha comunque fatto male alle avversarie. Citroen Dalma anche in questa gara si dimostra una squadra perfetta, una prima linea ben guidata dalla solita Testi e una seconda linea che nonostante qualche difetto sulle bande ha sempre retto ogni attacco avversario.

Primo set: sestetto strano quello di all. Radrizzani si parte al servizio con la palleggiatrice Testi in posto due! Questa per le avversarie suona già come sfida, infatti De Rocco allunga al servizio e solo per qualche nostra ingenuità, sulla ricezione, lasciamo sempre ETS li a soffiare sul nostro collo. Ma alla prima rotazione passiamo noi 7-10. Si gioca bene ma si commettono errori ingenui, sempre in ricezione, cap. Borghi spettacolo in jump-flot stende definitivamente ETS siamo lontani 10-19. Ets accusa la pressione delle dalmine, De Rocco molto bene sia al servizio che copertura a L1 Poli, Marsili e Borghi continuano a pressare la difesa avversaria che non tiene le nostre bordate, 16 minuti di gioco per dare a Uboldo un set meritato con un fantastico 14-25

Secondo set: dentro Piazza su Ceriani, e sempre Testi in posto due, ancora Borghi per allungare proprio nel fondamentale che più ci preoccupava: il servizio. Ets International cerca di resistere, si destreggia in ottime difese prova tutto ma Citroen Dalma ha una prima linea invalicabile, sette blocchi di Marsili quattro diagonali di Borghi, De Rocco e Piazza sulle bande a far pressione non lasciano scampo ad ETS, chiudiamo la prima rotazione a 7-14.  Si continua a forzare il servizio e Testi su ottimi appoggi di L1 Poli fa lavorare tutta la prima linea in piena tranquillità e ci destreggiamo anche in pipe con Borghi splendide!! Si allunga e quando Testi è al servizio (8-16) ci troviamo con una prima linea in assetto perfetto, Marsili lancia missili e Piazza chiude la sofferenza avversaria con una diagonale che fa male. Siamo due zero e l’avversario ora ha raccolto solo 25 punti, dobbiamo chiudere tassativamente a nostro favore anche il terzo set.

Terzo set: Pandolfo su De Rocco, si alza il muro e si rafforza il centro a discapito delle bande, mossa azzeccata di all. Radrizzani proprio Pandolfo uccide subito il set 0-5! Ets crolla non regge la nostra pressione, Marsili blocca sotto rete tutto quello che malamente la ricezione avversaria riesce a prendere, Pandolfo in posto tre mette sempre a terra 11-15. Testi ancora a finire del set si trova ad avere tre attaccanti in prima linea: Cozzi per le diagonali, Pandolfo spettacolo al centro e Piazza in banda, non c’è nulla da fare Citroen Dalma è cattiva e Ets non reagisce sbaglia e saltano gli schemi. Ultimo scambio 19-24 Ets resiste e le dalmine non vogliono sbagliare nasce un lungo scambio ma ancora un nostro attacco imprendibile ci regala la vittoria e con Ets che raccoglie in tre set solo 44 punti siamo in testa al campionato!

All. Radrizzani: "giocare alla mattina è sempre un problema e in una palestra piccola è ancora peggio perchè il nostro servizio è sempre in rincorsa ci serve spazio e questa palestra ci crea problemi, oggi anche se non abbiamo espresso il meglio devo complimentarmi con le ragazze, Poli è in crescita, a Pandolfo ho chiesto un solo set e ha giocato come io volevo, bene De Rocco ma ora dobbiamo pensare alla trasferta contro Marnate per noi una trasferta difficile palestra corta e con un fondo che può creare problemi in ricezione"


L1 Poli - Pandolfo- Ceriani

MM