News‎ > ‎

U12 Campionato concentramento di Lonate Ceppino: Agorà volley blu - Pallavolo Saronno - Vag Pubblicità Uboldo

pubblicato 9 feb 2016, 09:36 da New Volley Uboldo   [ aggiornato in data 13 feb 2016, 04:55 ]
Lonate Ceppino, 07 Febbraio 2016

Vag Pubblicità Uboldo - Pallavolo Saronno 3-0 (21-12 21-8 21-8)

C'era un pò di curiosità attorno alle ragazze dell'under 12 per capire quale poteva essere la reale potenzialità della squadra dopo il primo raggruppamento casalingo terminato con 2 nette vittorie.
Le ragazze partono da Uboldo con la nuova mascotte(come la chiamiamo? Aspettiamo i vostri suggerimenti), molto convinte e determinate ed assistono attente alla prima gara in cui si sfidano le nostre future avversarie.
Coach Pier da indicazioni continue cercando di far capire loro i punti deboli e la strategia da adottare per affrontare le due partite che ci vedranno impegnate.
Si parte contro Saronno. L'approccio non è proprio dei migliori, forse non eravamo abbastanza attente?, e ci si ritrova a dover inseguire per gli errori in attacco e per una serie di invasioni a rete. Il set prosegue punto a punto, giusto il tempo di registrare la difesa, e prendiamo il largo con un break che chiude di fatto il primo set.
Si riparte con il medesimo sestetto anche nel secondo set e questa volta le ragazze, più concentrate, difendono bene prendendo subito un vantaggio che aumenta progressivamente nonostante qualche errore di troppo in attacco.
Il terzo set sembra la prosecuzione del precedente. L'attacco continua a non essere incisivo ma, la difesa efficace, ci consente di rimanere in vantaggio fino alla fine permettendoci di vincere 3-0 il "derby" con Saronno e di continuare la striscia vincente.

Agorà volley blu - Vag Pubblicità Uboldo 0-3 ( 16-21 11-21 9-21)

Dopo una breve pausa si riparte affrontando nel secondo incontro in programma le padrone di casa di Lonate.
L'approccio al primo set è sempre lo stesso, si commettono troppi errori e si prosegue punto a punto. L'attacco non è incisivo ed è sempre la difesa a fare la differenza regalandoci la gioia della vittoria. Chiuso il primo molto combattuto set, le Vag-girl entrano in campo più decise e chiudono il secondo e terzo set senza particolari affanni allungando la striscia vincente a 4 vittorie in altrettanti incontri, tutti per 3 a 0.

Al termine degli incontri, coach Pier dichiara:" ...dobbiamo lavorare sull'attacco che non ha funzionato a dovere ma, sono soddisfatto del risultato... temevo di non vincere tutti i set....".
Godiamoci il primato in classifica in compagnia della blasonata Yamamay, facciamo i complimenti alle Vag-girls e al Pier per il lavolro svolto e ......continuate così!!!



la murena