News‎ > ‎

1DF - Campionato: Faeber Uboldo - VBC Cassano 2-3 (25-18 25-18 23-25 22-25 6-15)

pubblicato 18 gen 2014, 12:54 da Video NewVolleUboldo   [ aggiornato in data 20 gen 2014, 13:08 ]
- Uboldo, 10 gennaio 2014 - 

Si gioca in casa e non si vince, peggio è dirlo quando l’avversario occupa l‘ultima posizione in classifica! 
Si entra in campo con l’obbiettivo di alzare la classifica, per inseguire la zona  play-off, per assicurarsi un consistente cuscino sulla retrocessione invece siamo affondati, ora fa paura anche la prossima gara contro Caronno vincente contro un Ferno che a suo tempo ci aveva battuto in maniera indecorosa.

Primi due set con Cassano sempre attaccata a Uboldo, non si riesce ad allungare, per nostra fortuna per via di alcuni errori dell’avversario, concentrati al termine dei due set, la Faeber conquista i due primi giochi ma con molti dubbi.

Terzo set, ancora grosse difficoltà del collettivo uboldese nel tentativo di staccare l’avversario, ancora una serie di errori di Cassano ci favorisce siamo fotocopiati ai set precedenti, qui tentiamo la chiusura sul punteggio di 23-17. Incredibile rimonta della avversarie che rosicchiano punti su punti e ci raggiungono, time-out di Comelli ma non serve, le avversarie ci superano e chiudono a loro vantaggio 23-25, non è possibile ma è successo sei ragazzine under 16 ci umiliano.

Quarto set ancora a braccetto fino alla prima rotazione poi Cassano fugge. Comelli porta Pagani su Borghi, peraltro reduce da un’ottima prestazione, a seguire cambio palleggio Morandi su Carelli, esce anche Pesenti per far posto a Pozzi che al servizio quasi stende l’avversario, ma i nostri cronici difetti di ricezione e la scarsa coesione del team non porta risultati concreti e siamo 2 pari.

Quinto set, un turno che poco a da dire, Cassano è uno spettacolo riceve e consegna palle alla palleggiatrice che valgono punti a cascata, noi riusciamo a sbagliare l’unico fondamentale a cui crediamo l’attacco, non è possibile reggere la pressione avversaria. 
Cassano vince meritatamente il set e la partita, dobbiamo meditare e forse pensare che con una prestazione del genere sarà un problema ottenere risultati onorevoli anche in funzione salvezza.



MM