News‎ > ‎

Campionato 2DF/UNDER: a che punto siamo?

pubblicato 26 ott 2019, 07:46 da New Volley Uboldo   [ aggiornato in data 27 ott 2019, 06:15 ]
 - Uboldo, 25 ottobre 2019 - 


Iniziato il campionato di serie D, la domanda sorge spontanea! a che punto siamo con le altre nostre squadre di categoria? 


Certo, perché quest'anno ci presenteremo al via delle categorie provinciali con ben due seconde divisioni. Quella che presentiamo oggi è quella "novellina" di coach Comelli, che chiameremo Seconda Divisione Under formata dalle ragazze che si affacciano sulla scena “che conta” dopo la promozione dalla terza divisione dello scorso anno, giocata per fare esperienza, ma trasformatasi in un serbatoio di emozioni. 


Ebbene, le ragazze sono impegnate nella preparazione e stanno per iniziare la loro nuova stagione ufficiale (i calendari ufficiali della seconda divisione saranno disponibili dal 27 Ottobre) ma le ragazze sono già impegnate da alcune settimane nel campionato giovanile di Under 18 e di Under 16.


Ma andiamo per passi: 


Coach Comelli, dopo aver rinunciato alla conduzione della prima squadra per motivi personali, ha preso in mano questo gruppo di ben 18 ragazze con uno scopo ben preciso: partecipare al campionato giovanile u18 per assemblare una squadra competitiva, in grado di onorare la precedente promozione in seconda divisione, dando continuità al prezioso lavoro fatto da Pierluigi Radrizzani.. insomma, il nostro Pier. Un nucleo di esse, per la verità, partecipa anche al campionato U16 e quindi la gestione di un gruppo così articolato è più complicata.  


Compito ulteriormente impegnativo, perché stiamo parlando di ragazze giovani o giovanissime, seppur di elevata qualità, con cui il nuovo coach aveva avuto poco a che fare in precedenza. Per questo le prime settimane sono servite a impostare, più che gli schemi di gioco, un linguaggio tecnico comune e a costruire una organizzazione di allenamento e una motivazione in tutte le ragazze consona agli obiettivi.


La preparazione seguita da Comelli si è svolta in modo regolare, secondo lo stesso consolidato schema seguito gli anni precedenti con la prima squadra. “Non c’è alcun motivo per cui le nostre giovani non possano eseguire lo stesso lavoro delle grandi”, questo è stato il pensiero del coach verso le atlete, che pian piano stanno assimilando le indicazioni e mostrando un gioco organizzato e potenzialmente bello da vedere, anche se per ora apprezzabile solo in una manciata di azioni a set..


Ad affiancare il coach, anche quest'anno, ci sarà Enrico Brignani, valido e noto supporto nella gestione e costruzione tecnica del gruppo.

 

I risultati delle amichevoli finora organizzate sono stati confortanti per provare le varie soluzioni tecniche e tattiche e l’esperienza in U18 sta consentendo di trovare il ritmo in molti settori. 


Ora che manca poco all’esordio crescerà l’emozione e un pizzico di timore ma le ragazze sono determinate a vender cara la pelle e a lottare per una posizione degna di tutto il lavoro fatto in palestra.


Vi invitiamo a star connessi e tenervi pronti per venire a sostenerci. 

Promettiamo un gioco divertente e speriamo vincente! Veniteci a tifare!! 






Comments