News‎ > ‎

3DF - Campionato: Oratorio San Vito Gornate - Free srl Uboldo 1-3 (15-25, 25-21, 16-25, 23-25)

pubblicato 2 feb 2015, 11:02 da Video NewVolleUboldo   [ aggiornato in data 2 feb 2015, 11:10 ]

- Gornate Olona, 1 febbraio 2015 –

Sempre più vicine alla vetta della classifica

L’ottava giornata di campionato si conclude con un ulteriore avvicinamento della Terza Divisione uboldese al Castiglione Volley, che ormai sta al vertice della classifica per un solo punto. Quella giocata a Gornate Olona contro la squadra dell’Oratorio San Vito è stata una partita non particolarmente difficile ma che ha sicuramente impegnato tutte le forze delle nostre ragazze, che in più di un’occasione hanno rischiato di vedersi strappata la vittoria, la quale non ha tuttavia tardato ad arrivare al termine di uno strepitoso recupero nel quarto set, con un risultato di 1-3 set vinti.

Primo set. Free Uboldo parte fin da subito impennando e di filata distanzia le padrone di casa di ben 8 punti. Il gioco delle uboldesi è efficace: dagli spalti è ben visibile l’intesa delle giocatrici, ognuna delle quali adempie ai suoi compiti in modo sublime. È Morandi al palleggio, sempre al posto giusto al momento giusto, a decidere le azioni delle compagne; attacchi fast e dalla seconda linea, servizi potenti e decisi, recuperi di palla miracolosi… ma le avversarie riescono a far fronte a tutte queste insidie e a mantenere la palla in gioco a lungo; una palla che il più delle volte si rivela però vantaggiosa per noi, così che il primo set si conclude 15-25.

Secondo set. L’allenatore Brignani sceglie di cambiare quasi completamente la formazione in campo. Dopo un inizio set a favore nostro, il muro di Ruzza e Scuderi non è sufficiente ad arginare il recupero delle gornatesi, che in poche battute raggiungono la Free a quota 11-11. Vantaggio, pareggio, vantaggio, pareggio e ancora vantaggio e poi pareggio: così fino al 20-20. Ma nel nostro campo sono pochi gli attacchi e troppi i semplici e innocui passaggi al di là della rete; favorite da un nostro gioco disordinato e prevedibile, l’Oratorio San Vito conquista il set 25-21.

Terzo set. L’inizio è in sordina, ma in campo c’è determinazione. Entrambe le squadre non vogliono cedere alla potenza delle diagonali avversarie e all’inaspettata fortuna di alcuni salvataggi. Ruzza sotto rete gioca a ping pong con una gornatese, Borghi conclude tentativi interminabili di attacco e difesa, mentre Morandi, cercando di recuperare la palla, attraversa il campo avversario; centrali e laterali alternano attacchi prima a destra e poi a sinistra, mettendo a dura prova la resistenza delle avversarie. Concentrazione e voglia di fare punto certamente non mancano e la Free arriva facilmente a 25 con un distacco di ben 9 punti.

Quarto set. Le due squadre ancora una volta si equivalgono, ma da parte delle nostre attaccanti non mancano i tentativi di fare punto. Al punteggio di 11-10 un inspiegabile assopimento cala nel campo delle uboldesi, che regalano quindi all’Oratorio San Vito l’occasione di arrivare indisturbato al 22° punto. È qui che Garribba e compagne, danno inizio a un formidabile recupero che si risolve prima in un pareggio, poi nella vittoria del set (23-25) e della partita.

L’allenatore Brignani è contento di aver guadagnato 3 punti importantissimi per la classifica: “Ora siamo secondi, ad un solo punto dal Castiglione Volley.” Commenta poi la partita: “Sono andati molto bene il primo e il terzo set, peccato per il secondo: ho voluto mettere in campo le ragazze che di solito giocano meno, ma hanno subìto troppo le azioni delle avversarie; ma so che sono in grado di fare molto di più!”. La prossima partita si giocherà eccezionalmente giovedì 5 a Carnago e vedremo al dì là della rete le ragazze della Polisportiva Rovatese: d’ora in poi le partite saranno sempre più importanti e decisive se si vuole mantenere e migliorare il già ottimo piazzamento. Forza Free, avanti così!!

team Free Volley Uboldo

la partita in grafico

DR