News‎ > ‎

3D Campionato: Free Bigiotteria - Panta Rei ASD Rossa 1-3 (22-25, 26-24, 19-25, 19-25)

pubblicato 29 gen 2017, 01:22 da Video NewVolleUboldo   [ aggiornato in data 29 gen 2017, 01:22 ]

- Uboldo, 27 gennaio 2017 –

Giocare in casa...con le pantofole

Per la Terza Divisione uboldese il 27 gennaio 2017 è stato solo un giorno da dimenticare: dopo il poker vincente delle precedenti quattro giornate, Free Bigiotteria perde il timone della classifica. Colpevoli del misfatto le ragazze del Panta Rei ASD – Rossa, che dando prova della propria bravura, battono le uboldesi per 1-3.

Primo set. A pochi punti dal fischio d’inizio la situazione sembra essere sotto controllo: nessuna squadra prevale, il servizio è quasi alternato ma al termine della prima rotazione la Free riesce comunque a mantenersi davanti di qualche punto. Purtroppo nei minuti successivi la situazione cambia e sul 13-11 le ragazze di Solbiate cominciano il loro inesorabile recupero. A due punti dalla vittoria del set, la Free tenta di avvicinarsi alle avversarie e con quattro punti consecutivi quasi raggiunge il pareggio con 22-23. Il pubblico solbiatese può però permettersi un respiro di sollievo con le proprie ragazze che, avvertito il pericolo, chiudono rapidamente il set 22-25.

Secondo set. Nel decidere la formazione Brignani si affida alle nuove leve, fa eccezione il laterale Passer. Pur costellando il gioco di diversi errori Free mantiene il vantaggio, ma più che una partita di pallavolo sembra di assistere ad una corsa a ostacoli: la ricezione è troppo imprecisa e la squadra corre eccessivamente per recuperare la palla, stancandosi. L’ovvia conseguenza è un gioco confuso che di tanto in tanto coglie inaspettate le avversarie… e la Free! La squadra blu rimane nonostante tutto in vantaggio e quando sembra prendere coscienza di sé, ecco che arriva l’errore in battuta. Panta Rei non lascia le caviglie della Free e tarda il match point uboldese, sul 26-24.

Terzo set. L’euforia della vittoria si spegne sul nascere. I primi sette fischi arbitrali sono tutti per punti avversari; su errori di Panta Rei la Free finalmente recupera fino al 7-9 e comincia ad esibire qualche attacco, pochi vanno però a segno grazie ad un’incredibile capacità di copertura solbiatese. Mancanza di grinta e ricezione poco reattiva oscurano anche le poche buone diagonali che le giocatrici di Brignani riescono a fare. Pandolfo prova a fermare il Panta Rei dalla prima linea, mentre Ceriani al servizio è garanzia di qualche punto uboldese in più. Si arriva quasi alle soglie del ventesimo punto ma la palla volante viene continuamente persa di vista e le avversarie vincono per 19-25.

Quarto set. Caporale cambia ruolo e da centrale passa a laterale. La prima linea in un primo momento sembra intimorire le avversarie ma l’illusione dura poco e, complici una serie smisurata di out in battute e attacchi ed una scopertura evidente del campo, la prima rotazione si conclude con un deprimente 8-16. Morandi si fa protagonista di salvataggi in extremis ma lo stesso non riesce alle compagne di squadre che per la ricezione arrivano sempre in ritardo sulla palla. Free Bigiotteria tenta qualche attacco ma Panta Rei non si lascia sfuggire nemmeno la polvere. Un avvertimento arbitrale alla squadra di Solbiate sul 13-18 non rallenta l’avanzare del suo punteggio, sono anzi le uboldesi che si lasciano sempre più andare. Un bis di attacchi di Pandolfo fa applaudire la tifoseria uboldese un’ultima volta prima della vittoria di Panta Rei Asd – Rossa per 19-25.

Cosa è successo? La squadra scesa in campo quest’ultimo venerdì non è assolutamente la squadra che ha vinto le prime quattro partite. Le diagonali insistenti e vincenti, il gioco pulito, l’intesa tra giocatrici: tutto questo è rimasto negli spogliatoi della palestra G. Galli. Forse che la Free, giocando in casa, ha deciso di non togliere le pantofole?

La prossima partita sarà infrasettimanale e verrà giocata mercoledì 1 febbraio in territorio tradatese. Lucidiamo nuovamente le scarpe, è il momento di rindossarle!

Team Free Bigiotteria al tappeto

DR