News‎ > ‎

2DF Torneo Volley Cup: Pallavolo Arcisate - Free srl Uboldo 3-0 (25-18, 25-20, 25-23)

pubblicato 3 ott 2015, 06:23 da Video NewVolleUboldo   [ aggiornato in data 3 ott 2015, 06:25 ]

- Arcisate, 2 ottobre 2015 –

Seconda partita del Torneo Volley Cup, seconda sconfitta. Ma dall’altra parte della rete la seconda squadra della Free ha incontrato un team di prima divisione e il risultato di 3-0 per la Pallavolo Arcisate non rende merito alla performance uboldese; molti errori si sarebbero potuti certamente evitare, ma considerando la categoria di appartenenza delle avversarie, lo scarto di punteggio non è deplorevole. Durante la partita non poche sono state le azioni degne di squadre di pari livello che hanno lasciato il pubblico col fiato sospeso.

Primo set. Borghi si rende subito protagonista chiudendo con uno strepitoso muro il primo punto della partita; la prima linea è decisa e anche Scuderi, con un attacco alla sua estrema sinistra, contribuisce all’iniziale successo della squadra. Peccato che molti attacchi che avrebbero potuto fare la differenza risultano out e si tenta dunque la strada del pallonetto… una scelta troppo prevedibile per le avversarie che non si lasciano spiazzare. Con le battute basse e decise di Poli la Free si mantiene sullo stesso punteggio dell’Arcisate, ma la ricezione uboldese non regge la copertura dell’intero campo e i numeri sul tabellone si fanno sempre più distanti. Pandolfo tenta e riesce nei suoi attacchi, ma sul finire del set troppe sono le azioni avversarie non intercettate che garantiscono il loro 25-18.

Secondo set. È ancora Borghi a regalare i primi punti, ma la compagna di ruolo Pandolfo la segue a ruota con un bel pallonetto. La Free è in testa, ma nelle lunghe e appassionanti azioni la Pallavolo Arcisate vince quasi sempre e passa in vantaggio, mettendo alla prova le atlete uboldesi che imperterrite corrono per tutto il campo per tenere la palla in gioco. Nonostante le voragini dietro al muro, quando ricezione e palleggio riescono anche l’attacco vincente è assicurato: la Free non raggiunge le padrone di casa ma fa sentire loro la sua presenza. Cozzi e Borghi attaccano, ma le avversarie non sbagliano un colpo e vincono anche il secondo set 25-20.

Terzo set. Come nei due set precedenti la Free parte in vantaggio e arriva a 1-4, ma questa volta la Pallavolo Arcisate ci mette un po’ più di fatica per raggiungerla. Le palle sono giocate fino alla fine e anche i salvataggi quasi impossibili riescono; l’allenatore Brignani nota però una certa frenesia in campo e invita le sue giocatrici alla calma e a una maggior cura dei dettagli nei fondamentali. Le uboldesi acquistano decisione negli attacchi e lasciano indietro di ben otto punti le arcisatesi, che chiedono quindi il time out (10-18). È a questo punto che le padrone di casa tentano e riescono l’impossibile, frenando la volata della Free e raggiungendola sul 21-21. L’attacco uboldese non si arrende, ma il fatale vuoto immediatamente dietro alla prima linea è fatale per il terzo e ultimo set che si chiude 25-23.

“Certo, hanno giocato meglio settimana scorsa – afferma l’allenatore Brignani – ma non posso essere deluso del gioco della mia squadra. Dopotutto quella che avevamo di fronte era una prima divisione!” L’affiatamento raggiunto è buono, ma sicuramente da qui a un mese avrà modo di migliorare come pure il livello di gioco delle atlete. La Free ha ora a disposizione due settimane per preparare quello che è da considerare a tutti gli effetti un “Derby uboldese”: venerdì 16 ottobre la Seconda Divisione sfiderà infatti le colleghe/amiche/sorelle di Prima Divisione. Una partita tutta da vedere, una partita tutta da tifare.

#59 centrale Pandolfo

la partita in grafico

DR