News‎ > ‎

2DF Campionato: PGS San Carlo Varese - Free Bigiotteria 1-3 (26-24, 22-25, 15-25, 28-30)

pubblicato 11 nov 2015, 14:54 da Video NewVolleUboldo   [ aggiornato in data 12 nov 2015, 06:10 ]

- Varese, 10 Novembre 2015 –

È finalmente arrivata, alla quarta giornata di campionato, la prima vittoria della Free Bigiotteria in seconda divisione. Cento minuti di incontro costellati di tentativi di fuga, insperati recuperi e azioni senza fine. Ma alla fine le valide avversarie della PGS San Carlo di Varese hanno dovuto arrendersi alla forza di volontà delle atlete uboldesi, contrastate fino alla fine, ma orgogliose del risultato di 1-3.

Primo set. La partita comincia con dei buoni fondamentali  ma le avversarie non si fanno sottomettere; Passer si guadagna la fiducia delle compagne e presto passiamo in lieve vantaggio. Il rischio sempre dietro l’angolo è quello di perdere improvvisamente di vista il gioco e questo accade anche durante la seconda rotazione, quando molti attacchi avversari cadono tranquillamente a terra senza essere minimamente intercettati. I muri uboldesi non sono abbastanza per evitare il sorpasso della San Carlo. Sul finire del set l’allenatore Brignani opta per il grande ritorno di Villa, reduce da un’esperienza in prima divisione. Per ben quattro punti la Free evita di regalare il set alle padrone di casa che alla fine vincono però 26-24.

Secondo set. I primi cinque punti sono fatti tutti in battuta; la tensione è palpabile e ne è la prova il cartellino rosso costato all’All. Brignani per un “appunto pepato” alle proprie atlete. Morandi distribuisce le sue alzate tra i centrali e i laterali che aumentano sensibilmente il punteggio, ma non è ancora abbastanza: la palla non deve essere mai persa di vista! Il punteggio si mantiene alla pari, ma sul 14-14 la Free si riprende e le azioni hanno l’effetto sperato. La palla risponde a tutte le richieste di Borghi ma le avversarie danno prova di ottimi recuperi. L’attacco di Ripamonti è però per loro fatale. 22-25.

Terzo set. L’alzatrice Cavallo punta sul centrale Pandolfo e sul laterale Scuderi che non si fa cogliere impreparata. I punti salgono di pari passo fino al termine della prima rotazione, poi la Free si lancia verso la vittoria: Pandolfo e soprattutto Scuderi si mantengono al servizio per parecchi punti e la squadra San Carlo è costretta a chiamare il time out per contrastare la volata uboldese. Attacco e difesa collaborano e insieme raggiungono il match point, Poli firma l’attacco del 15-25.

Quarto set. Ripamonti lascia subito immobili le avversarie e Villa segna un bel punto da centrale, mostrando di aver trovato la giusta coordinazione con la palleggiatrice. La Free è nettamente in vantaggio fino a che, nel corso della seconda rotazione, la difesa abbassa lievemente la guardia e la San Carlo appiana il distacco. Le uboldesi sembrano aver perso la grinta, in realtà non si piegano ma anzi cominciano a giocare al gatto e al topo con le sfidanti. Entrambe le squadre combattono per non far toccare terra la palla; la Free non vuole subire: Locatelli difende, Pandolfo intercetta le scoperture avversarie, Borghi mura, tutta la squadra collabora a dovere. Più volte la Free si guadagna il match point, fino al 28-28 la San Carlo lo annulla. Ma La Free Bigiotteria non molla e dopo due punti finalmente squadra e tifoseria possono esultare.

Il pubblico uboldese aspettava da tempo di gioire per la prima vittoria della Free Bigiotteria, una vittoria che ha fatto sudare tutti fino all’ultimo. Il padre del laterale Ripamonti è tutto sommato soddisfatto: “Il gioco è stato bello a sprazzi: potevano chiudere prima ma bisogna ammettere che ci hanno creduto fino alla fine. E abbiamo portato a casa il risultato.”

Con quattro partite giocate la Free si porta provvisoriamente a metà classifica. Nel weekend, quando anche le altre squadre del girone giocheranno, probabilmente la Free scenderà di posizione, ma dovrà mantenere stabile la certezza che se ci crede, ce la può fare. La prossima partita si giocherà in casa venerdì 20 novembre contro la squadra del Lonate Pozzolo.


#36 Villa, #29 Ripamonti, #27 Passer


la partita in grafico

DR