News‎ > ‎

2DF Campionato: ETS International - Free Bigiotteria 0-3 (19-25, 17-25, 13-25)

pubblicato 4 apr 2016, 07:55 da Video NewVolleUboldo   [ aggiornato in data 4 apr 2016, 07:55 ]

- Caronno Pertusella, 3 aprile 2016 –

Anche questa volta la Free Bigiotteria non ha lasciato il suo pubblico con la bocca asciutta: lo scarto di un solo posto nella coda della classifica non ha indotto le ragazze a dare per scontato una propria superiorità, ma ha anzi stimolato a dare il meglio nonostante la partita sia stata giocata nelle precarie ore della domenica mattina. Dopo la prima metà del primo set, nella quale l’ETS International ha dimostrato di essere una squadra da non sottovalutare, le ragazze uboldesi hanno rimboccato le maniche e raggiunto il tanto ambito 0-3, seppur incappando in qualche “incidente di percorso” la cui colpa è tuttora dubbia.

Primo set. Dopo un primo punto favorevole, le giocatrici si perdono in un campo oscuro. Il punteggio si equivale e le due squadre non cedono agli attacchi altrui. Il leggero vantaggio caronnese di 11-9 stimola le centrali a ritrovare la retta via. Il salvataggio da applausi di Scuderi ristabilisce il gioco della Free, che con le ragazze al posto giusto al momento giusto si porta presto a 16-20. Le prestazioni avversarie sono in calo e Brignani riesce a fare punto anche con un inaspettato bagher in ricezione. La palla viene però chiamata poco e questo causa frequenti scontri in campo che rallentano l’arrivo della vittoria. L’intuito dell’alzatrice Cavallo affida a Borghi il punto di fine set: 19-25.

Secondo set. Possibili sviste arbitrali creano malumore tra le avversarie e la Free sfrutta immediatamente l’occasione: dopo un netto 0-8, un errore al servizio dà all’ETS International la possibilità di cominciare la propria partita. I buoni palleggi di Ceriani sono un’ottima base per alzare ulteriormente il punteggio uboldese e sia attacchi che pallonetti mettono in difficoltà la ricezione delle avversarie. Con un tabellone che segna 6-21 la vittoria sembra scontata ma il meglio deve ancora venire. La determinazione delle ragazze della New Volley non cambia, ma muri e attacchi faticano ad andare a segno, perché attutiti dalla difesa avversaria o perché sbagliati; in troppe si lanciano sulla stessa palla e la situazione così si ribalta: ora sono i punti caronnesi ad avere un’impennata. Il largo vantaggio guadagnato inizialmente dà ora i suoi vantaggi e la Free riesce comunque ad arrivare al set point. Il punto della vittoria arriva ma proprio quando la squadra comincia ad esultare arbitro e refertisti fanno sorgere il dubbio di un fallo di posizione che si risolve con un punto in meno sul tabellone della Free (15-23). Le squadre si rimettono in posizione, Borghi controlla il giro e la diagonale e il pallonetto di Passer danno nuovamente l’illusione della vittoria. Ma fermi tutti! Viene fischiato nuovamente un fallo di posizione che questa volta fa guadagnare un punto al Caronno (17-24). Finalmente un errore avversario al servizio dà la definitiva vittoria del set alla Free Bigiotteria per 17-25.

Terzo set. Fin dal primo punto la consueta voragine dietro alla prima linea fa la sua comparsa nel campo uboldese, ma la situazione rimane sotto controllo grazie a Borghi che attacca e mura e Scuderi che riesce a salvare l’azione in situazioni estreme. La Free controlla la partita, ma l’ETS International nota una scopertura in un angolo a fine campo e proprio lì riesce a far crescere discretamente il suo punteggio. Vedendo un gioco più disordinato l’allenatore Brignani sprona le ragazze a riprendere in fretta la posizione e presto gli attacchi ricominciano; la difesa avversaria non demorde ma la Free continua la sua avanzata e con Poli al servizio raddoppia il punteggio avversario con un 10-20. Ed è sempre Poli a far gioire le compagne di squadra con un attacco vittorioso che lascia le caronnesi ferme al punto 13.

Nonostante qualche urlo a bordo campo l’allenatore Brignani è contento del risultato delle sue ragazze. È consapevole della difficoltà di vincere tutte le tre ultime partite del campionato e di rimontare la classifica, dal momento che due di queste squadre sfidanti sono tra i primi posti; tuttavia siamo prontissimi e favorevoli ad eventuali colpi di scena (positivi!). E allora giocatrici della Free, caricate la potenza delle braccia, allenate l’occhio al controllo della situazione, rinsanate le vostre ginocchia tumefatte e soprattutto … stupiteci! La Seconda Divisione aspetta tutti i sostenitori della New Volley per fornire ulteriore grinta nella partita di venerdì 8 aprile contro Gobbo Allestimenti di Castellanza.

Team Free Bigiotteria: sarà giusto il posizionamento delle giocatrici??

DR