News‎ > ‎

1DF - Campionato: Volley Ferno - Sara Assicurazioni 0-3 (22-25 17-25 20-25)

pubblicato 29 nov 2014, 09:09 da Video NewVolleUboldo   [ aggiornato in data 29 nov 2014, 15:19 ]
- Uboldo 28 novembre 2014

Sara Assicurazioni FANTASTICA!!

Uboldo vince meritatamente contro Ferno, un tre zero meritato contro un avversario degno di essere considerato preoccupante, noi iniziamo male scivoliamo a meno quattro, accusiamo un infortunio in partenza sulla palleggiatrice che ostinatamente non vuole lasciare il campo insomma siamo perdenti allo stato dei fatti, poi esplodiamo in tecnica che inibisce ogni presunzione avversaria, Sara Assicurazioni non è una squadra qualunque oggi non ha lasciato scampo in ogni fondamentale, per fantasia di gioco e per un'ostinata voglia di ....vincere!!!!

Primo set: si mette male quatto punti pesanti delle avversarie ci bloccano, al servizio riceviamo male Morandi recupera una palla impossibile ma l'urto a terra è pesante, affanno respiratorio deve assolutamente abbandonare il campo ma non lascia è nel suo DNA e la squadra cambia atteggiamento, non cade più una palla il nostro muro è un brevetto bergamasco, L1 Borghi gioca come se avesse una racchetta in mano la nostra prima linea lancia petardi che Ferno non riesce a controllare, Uboldo è una macchina che sforna punti, il palleggio staccato su Galeazzi e Brunone è efficace, l'avversario non è mai a muro formato e sono punti, Pagani prende palla ma le avversarie non la vedono passare Pozzi mette in difficoltà sia il nemico che le tenute della sfera, Ferno alla prima rotazione è agganciata, Pagani al servizio forza con Galeazzi allunghiamo, ma non è finita è Frassine in una serie di fast spettacolo che non hanno muro avversario portano Uboldo sul 19-24 è fatta ancora noi a punto 22-25, Sara Assicurazioni oggi è fantastica!!

Secondo set: l'assetto non cambia, rubiamo palla e Morandi in doppio ace allunga il punteggio 3-5, due muri di Pagani e sempre Galeazzi in appoggi staccati da rete fanno sbandare Ferno, ma non siamo distanti 9-11. Si tiene in difesa con L1 Borghi che oggi non cicca nulla, Brunone viene chiamata in pipe e mette a terra ma è ancora Pagani al servizio che uccide il set tre ace e Uboldo si trova a referto un 12-17 semplicemente fantastico. Continua il ciclo fast con Frassine un fuori campo e due centri sono ancora punti per Uboldo. Siamo 15-22 All Comelli chiama Cairoli su Morandi e qui si si cambia assetto, Cairoli cerca le bande a filo rete molto bene, Pozzi inserisce più carburante al braccio e la seconda linea opposta crolla troppo veloce la palla. Cairoli continua a premere sulle bande e Ferno con le centrali ma non succede nulla, ancora super-Borghi a prendere ogni attacco, manca poco ci siamo Galeazzi al servizio e il set è nostro 17-25 superlativo!!

Terzo set: formazione iniziale, Morandi mette pressione a tutta la prima linea tutto funziona Pagani è un problema che Ferno non riesce e non può risolvere Pozzi è fuori quota neanche si vede la palla, Galeazzi in attacco non trova un muro formato e Frassine è in piena scioltezza non si sbaglia nulla prima rotazione siamo in un tranquillante 9-14. Turno al servizio di Galeazzi ed infiliamo punti pesantissimi. Ecco che arriva il momento no di Uboldo due incomprensioni in ricezione e un attacco a rete mettono coraggio a Ferno. All Comelli in time-out siamo 17-17 si entra e si prende il servizio. Fuori Galeazzi dentro cap. Ferrario cambio azzeccato del mister e tre servizi super di Ferrario metto in sicurezza il referto siamo 19-23. Recuperano il servizio le avversarie ma mettono fuori 20-24 è fatta è solo una formalità scambio lungo ma il punto lo fà Uboldo 20-25 si vince tre punti in cassaforte e terzi in classifica!

Sara Brunone: " partiti malissimo quattro ricezioni fallite e Melissa a terra non mi hanno tranquillizzato, ma siamo state brave ho già la mente alla prossima partita non vedo l'ora di ripetermi. Bene anche i cambi che soddisfazione avere il capitano che entra in un momento di crisi e ti risolve sia il set che la partita"
Terze in classifica e abbiamo già passato alle armi le migliori del girone ora il nostro limite si è alzato tanto da essere noi la preoccupazione per le altre squadre, prossima gara in casa contro Panta Rei non dobbiamo buttare via l'occasione di mettere un'altro tre-zero e, anche se non è un'obbiettivo prefissato, nelle prossime gare il mirino è puntato alla testa del campionato. 
 


#12 Sara Brunone schiacciatrice

MM