News‎ > ‎

1DF - Campionato: Ets International - Faeber Uboldo 1-3 (23-25 19-25 25-15 19-25)

pubblicato 27 ott 2013, 10:18 da Video NewVolleUboldo   [ aggiornato il 3 nov 2013, 23:59 da New Volley Uboldo ]
- Caronno, 25 ottobre 2013 -

 
Si gioca in un campo a noi ostile, troppo piccolo, siamo condizionate al servizio per via di una rincorsa corta e preoccupati nel gestire gli attacchi nel fuori banda. 

Non importa, già nelle prime fasi di gioco Uboldo è superiore, Pagani chiude sempre a punto e Pozzi in posto quattro fora sempre la difesa avversaria. Alla prima rotazione firmiamo un 7-14, in questa seconda fase di gioco è Caprera a fermare gli attacchi avversari, Carelli I. chiede spesso l'impegno a Galeazzi che in questo set mette pesantemente a disagio le caronnesi. Siamo 16-22  ma la sicurezza di un set facile ci condanna e sprechiamo due attacchi e ora non riceviamo sulle bande con sicurezza, siamo in parità 23-23!!! Ottima Galeazzi un ace al servizio, manca poco ma lo scambio successivo è lungo, Pozzi in diagonale per due volte viene difesa ma l'avversario è in difficoltà e prova con un attacco in posto quattro ma trova ancora Caprera a muro e mette palla a terra, questo set è nostro.

Secondo set Caronno è in evidente affanno, Borghi appoggia con precisione alla palleggiatrice e intanto Caprera continua a murare ogni attacco, Pagani al servizio fa due ace ma nonostante tutto Caronno riesce a viaggiare incollata alle uboldesi, non passa il servizio di Brunone a seguire Caprera è presa in fallo d'invasione, per la prima volta Ets International passa al comando 11-10. Turno servizio di Galeazzi e infila cinque splendidi punti che segnano il set, nessuna reazione avversaria saliamo fino al 17-21. Ancora uno scambio interminabile, Borghi tiene bene la difesa, ma è Brunone in diagonale che brucia ogni speranza avversaria 18-23. Carelli I. non ha problemi in palleggio e appoggia su Pozzi che tira una sassata imprendibile 19-24. Andiamo all'ultimo punto ottima ricezione avversaria ma Ets manda l'attacco a rete e anche il secondo set è nostro.

Come da copione dopo due vinti con una buona prestazione nel terzo set ci complichiamo la vita, viaggiamo a braccetto fino alla prima rotazione non senza qualche difficoltà in ricezione e l'avversario approfitta del nostro disagio per crearci qualche problema. Bruciamo tre attacchi non riusciamo a ricevere correttamente, Comelli cambia l'assetto Morandi su Brunone e Ferrario su Carelli I. subito una doppia alla nostra palleggiatrice e due ricezioni disastrose mettono le caronnesi in netto vantaggio, nulla da fare questo set non si riesce a giocare e con il nostro aiuto le avversarie guadagnano il terzo set.

Quarto set entra in campo la Faeber che tutti i tifosi si aspettano, Caprera è granitica a muro e al servizio firma anche un ace, Pozzi e Pagani chiudono sempre a terra ogni attacco, Galeazzi ottima al servizio e le avversarie cedono 7-12. Faeber continua a fare pressione con le centrali e Brunone in posto due ad ogni diagonale mette scompiglio nella difesa avversaria. Siamo 17-22 Carellii appoggia corto su Pagani che mette a terra una palla imprendibile e demoralizzante per chi riceve qui blocchiamo caronno 19-23, non c'è più niente da fare Pagani in ace chiude la partita.
Bene passiamo la prima di campionato, ora si torna in stand-by per due settimane poi trasferta a Ferno bloccato a zero punti e fortemente motivato a muovere la classifica. 

All. Comelli e tutto lo staff dedicano questa vittoria a Marta Carelli, ferma per infortunio.



MM