News‎ > ‎

1D Campionato: Seven Day Besnate/Orago - Sara Assicurazioni 3-0 (25-7 26-24 25-17)

pubblicato 27 feb 2015, 10:14 da Video NewVolleUboldo   [ aggiornato in data 8 mar 2015, 10:02 ]
 Jerago con Orago 25 febbraio 2015

CARA FEDERAZIONE LA PROSSIMA PARTITA LA AUTOARBITRIAMO!!

Ti manca una banda e non da poco Sara Brunone e pensi che la partita sarà dura, ti manca un opposto  e non da poco Giulia Galeazzi e pensi che sia impossibile, hai una centrale presente ma indisposta e pensi che forse era meglio stare a casa, non sei ancora in palestra e vedi la palleggiatrice crollare a terra e vorresti ritirare la squadra ma si deve giocare. Sara Assicurazioni si presenta, nonostante tutto le ragazze rispettano gli impegni, ci siamo noi ci sono le avversarie e purtroppo anche gli arbitri, la partita inizierà ben sapendo che il tre a zero questa sera arriverà veloce veloce. Ora con tutti i presupposti per lodare le nostre ragazze che, oltre a subire le assenze, sono costrette a variazioni di ruolo ecco che per l'ennesima volta ci confrontiamo con un arbitraggio che vorresti non fosse presente, cosa serve preparare una gara con ore e ore di allenamento quando il nemico non sta dall'altra parte della rete? Non sarebbe meglio autoarbitrare le partite?

Primo set: siamo allo sbando non riusciamo a mettere palla a terra, ma il nostro primo tiro è un attacco perfetto ma non per l'arbitro, purtroppo non approfittiamo del preavviso di reclamo, vista l'interpretazione arbitrale fallimentare questa clausola era d'obbligo,  bene oggi finiamo presto.
Continuiamo a sbagliare ogni fondamentale attacchi alle ortiche e anche gli appoggi corti finiscono a rete, Orago è perfetta e si prende meritatamente questo set con un umiliante 25-7.

Secondo set: qualche modifica al sestetto e qualcosa migliora, ora eliminando ogni giudizio arbitrale dobbiamo ammettere che Orago ha una marcia in più non sbaglia nulla. Noi per tutto il set partoriamo ottime azioni che ci danno l'allungo ma tanto regaliamo per avere il nemico sempre attaccato, su fantasia arbitrale ci bloccano con due doppie ma passano i quattro tocchi e il nervosismo comincia a farsi sentire, ogni nostra contestazione non viene accettata. Siamo perdenti anche in questo set trenta lunghissimi minuti per dare il 26-24 alla bravissima Orago.

Terzo set: nervose e allo sbando ma siamo in testa fino alla sanzione contro la nostra palleggiatrice Morandi, crollo di fiducia e un forte dubbio istituzionale verso il direttore gara non permettono ad Uboldo una vera reazione, si soccombe in un disastroso 25-17.

Bisogna riflettere e pensare ad una reazione ma poi rischi il cartellino, la Federazione dovrebbe avvisare i suoi rappresentanti che in campo ci sono atlete che alla fine di una giornata di lavoro o di studio si allenano sudano e si impegnano per "N" volte alla settimana, tanto deve essere portato a rispetto verso queste persone, gli arbitri ..... non si allenano non prendono sanzioni e se sbagliano non perdono punti! Prima divisione le top della provincia di Varese i presupposti per avere un team arbitrale degno della categoria è questo doveva essere .......
Ottime le Oraghesi corrette e i nostri complimenti a all. MEKIKER che non ha lasciato spazio alla deludente Sara Assicurazioni, prossima gara in casa contro Ferno quindi tutti a tifare Uboldo, per sostenere le ragazze e all. COMELLI,  venerdì 6 marzo presso la palestra Galli.


 prima divisione New Volley Uboldo

 NVU