News‎ > ‎

1D Campionato: Sara Assicurazioni - Salus Gerenzano 3-1 (20-25 25-12 25-18 25-11)

pubblicato 14 ott 2017, 05:32 da Video NewVolleUboldo   [ aggiornato il 20 ott 2017, 05:12 da New Volley Uboldo ]

 - Uboldo 13 ottobre 2017

 Uboldo partenza non brillante ma ferma un'ottima Salus.

 Si parte a stento con un disastroso primo set dove non si riesce a portare palla alla palleggiatrice ma si risorge, nei set seguenti, dominando una Salus incredibilmente efficace nelle difese dalla seconda linea e pericolosa sulle bande, rimane fortunatamente alto il quoziente punti in classifica nonostante il set perso. Uboldo ha ancora qualche difficoltà nel servire la prima linea con alzate basse che spesso hanno messo in difficoltà le schiacciatrici, vedi le pipe a rete e qualche attacco out a fondo campo avversario. 
La gara più temuta sarà la prossima contro Ets International in trasferta, ma i nostri informatori hanno ben da dire ad all. Comelli sulla migliore soluzione da adottare, l'eventuale allungo in classifica contro Caronno è, in questo inizio di campionato, fondamentale e deve essere la vera motivazione della gara

Primo set: inizio disastroso Morandi in ace poi non arriva palla al palleggiatore non recuperiamo nulla e in un attimo siamo 1-5, non si regge la banda avversaria e tre nostri muri sono a mani fuori. Brunone in difficoltà sulle ricezione va al cambio con Borghi ma siamo a 9-17, un vero disastro peraltro Salus recupera ogni nostro attacco. Fuori Morandi per Testi e l'omonima avversaria cap. Morandi  lascia per Sardina, cala Salus e sale leggermente con le centrali Uboldo. Pagani al servizio con due ace e una serie di servizi forzati fa salire il punteggio, replica Pozzi e siamo li a prendere le avversarie 17-19. Testi in appoggio basso sulle centrale e l'attacco è sempre oltre la linea di fondo campo, due muri ancora a mani fuori e siamo messe male 20-24, ancora una nostra diagonale forzata ma la palla attraversa tutto il campo e tocca terra in out così il set è avversario 20-25, un vero peccato!!

Secondo set: Testi in ace ma ancora un nostro attacco a rete 2-1, ora la nostra ricezione ha preso le misure sulle avversarie e riusciamo a dare palla a Testi, Salus nonostante un'ottima ricezione viene abilmente contrastata dalle due torri Borghi V. e Pagani, prima rotazione siamo davanti 9-6 due attacchi punto di Borghi V. e siamo 10-7. Sara Assicurazioni stenta a tenere la banda avversaria ma al servizio Testi mette in ginocchio Salus ed allunghiamo 10-15, Borghi forza il servizio al salto ma è oltre la linea di fondo. Salus è costretta a chiedere due time-out segno di difficoltà e di conforto per noi infatti da 16-12 Borghi al servizio fa il miracolo chiude il set 25-12 .... fantastica Borghi-Virginia!!

Terzo set: sestetto invariato per Uboldo, e si prende subito il punto ma ancora la banda avversaria ci perfora sui fianchi, ace di Borghi e Caprera forza al centro 5-2, Salus lavora bene con il libero ma in prima linea ora non riesce a fermare i nostri attacchi. Pur con qualche difficoltà, vedi alzate basse sulle centrali, Uboldo rimane davanti e chiude la prima rotazione a 10-6, Salus vive sulle ottime ricezioni della difesa e serve sempre al meglio la palleggiatrice che ha pochi problemi a gestire le attaccanti, ma ora Uboldo ferma tutto e Pagani è terrificante in banda siamo sempre davanti su una Salus che non molla non cede, seconda rotazione 19-14 si poteva fare di più ma Salus non lo ha permesso. Borghi al servizio porta il tabellone a 24- 17, Salus riprende il servizio ma ancora un nostro attacco a terra mette fine al set 25-18.

Quarto set: è chiaro che dobbiamo chiudere la partita!! Senza cambi stesso sestetto siamo motivate a chiudere non dobbiamo fallire, che Salus sia scesa di prestazione lo si nota già dai primi scambi ora anche la seconda linea avversaria cede, la palleggiatrice avversaria è in rincorsa non funziona neppure la banda ed è oro colato per noi, Testi non forza e appoggia palle facili alle centrali così come alle bande e sistematicamente mettiamo a terra si ruota ad un confortante 13-7, non si deve cedere ora si gioca punto a punto e molto diamo in regalo ma si tiene una avversaria ormai demoralizzata, Salus al 17-9 chiede il secondo time-out una resa? Pagani al servizio destabilizza Gerenzano ma regaliamo il servizio a 24-9, si gioca rilassate ma attente e prima o poi questo ultimo maledetto punto salterà fuori!!
Attacco sbagliato di Salus e il tabellone segna 25-11 è fatta prima gara vinta a punteggio pieno!!

Prossima gara contro la favorita del girone ETS International in trasferta, All. Comelli è in attesa delle indicazioni dei nostri osservatori, Caronno deve essere fermata per dare subito una credibilità al campionato, non ci sono alternative sarà pur la seconda gara di campionato ma è la svolta iniziale per mettere le basi sulla crescita della classifica. Se analizziamo le prossime gare Albizzate capo classifica potrebbe passare su Cislago, Busto Pro Patria ha Castellanza che non ha raccolto punti e idem per Oggiona che incontrerà Gorla ferma a zero punti quindi non ci sono alternative Caronno è avvisata!!

Complimenti all'arbitro YZEIRAJ ARDIAN una vera garanzia sulla conduzione della gara.


 

 Sara Assicurazioni

m@o