News‎ > ‎

1D Campionato: Sara Assicurazioni - Pro Patria Busto 1-3 (25-19 12-25 21-25 18-25)

pubblicato 21 mar 2015, 04:49 da Video NewVolleUboldo   [ aggiornato in data 22 mar 2015, 09:49 ]
 Uboldo 20 marzo 2015

 Busto vince una gara "filippica", e ci allontaniamo dai play-off!

Uboldo perde malamente, peccato ma quando si fabbricano troppi errori seriali, quando hai un organico ridotto per infortuni, e quando hai un Busto con un motore ad iniezione Nastasi qui puoi solo soccombere. Si parte con un primo set convincente le nostre centrali sono il perno che fabbrica punti, un primo set che però è un'illusione. Nastasi cambia l'assetto nel secondo set, porta il muro a tre su Pagani e Frassine e non si passa, peggio floppiamo completamente in copertura, Busto forza in banda ed è convincente in fast, regaliamo tre set a cui noi dobbiamo leccare le ferite per i troppi errori "punto" commessi.

Primo set: noi subito out al servizio e Busto ci accompagna fino al 4-4, Rossetti allunga in banda e al turno servizio, ora siamo avanti. Morandi con le centrali fabbrica punti facili, si gira con un convincente 11-6. Busto è vulnerabile a muro, non riescono a fermare le mine di Pagani e Frassine, sembra troppo facile bene Rossetti e Galeazzi in banda passano ogni difesa bustocca. Nastasi prova tre cambi ma il set è nostro 25-19.

Secondo set: Comelli parte come da primo set mentre Nastasi ruota il palleggio con la variante Ravizza su Miroli, ancora fino al 4-4 poi Busto ci contrasta con muro a tre sulle nostre centrali e per noi sono dolori, 7-17 questo è il verdetto alla chiusura della prima rotazione. Tre servizi a rete due muri inutili e l'avversario in un attimo prende un set vinto con facilità disarmante 12-25.

Terzo set: in campo senza modifiche, Busto parte con la palleggiatrice in P1, siamo leggermente più performanti ma dal 8-8 cominciamo a essere distratte, una volta out con un servizio, un attacco a rete e non passiamo i muri con le nostre centrali ecco che cominciamo a perdere terreno 10-13, Morandi non trova soluzione con le centrali quasi sempre stoppate, si prova con Rossetti e Galeazzi ma non funziona, qualche impegno a cap. Ferrario. Busto fa sempre più punti di noi. Set lungo si arriva alla seconda rotazione 21-23, Baroni (Busto) in ace al servizio e poi buttiamo via un attacco e il set 21-25.

Quarto set:  stabili in campo con Caprera su Ferrario mentre Nastasi ruota ancora il sestetto, è veramente dura Busto picchia pesante noi fatichiamo a passare il loro muro, non ci siamo sulle bande ma siamo li con loro 9-9, si comincia a regalare punti con tre servizi out mentre Busto centra due diagonali e loro hanno il break 12-17. Siamo alla terza rotazione due ace di Morandi quasi ci crediamo ma ora crolla anche la copertura a muro, uno scherzo che in questo set ci è costato 5 punti!! Ora siamo troppo distanti 14-21, è una lenta agonia Busto avanza punto a punto 15-22 poi 16-23 di questo passo al 25 arrivano prima loro e infatti dopo venti minuti prendono set e partita, noi non ci muoviamo dal quarto posto in classifica e comincia a vacillare l'area play-off.

Per il pubblico è stata una partita sicuramente spettacolare, ottimi gli scambi belle le difese, ma purtroppo i tre punti in classifica li prende l'avversario, 105 minuti di gioco dove si poteva pensare, visto il primo set, ad una chiusura breve e indolore ma non è stato così. Certo che non è detta l'ultima parola, tutto può succedere e se non buttiamo via le prossime occasioni, magari la classifica può regalarci quello che ora è leggermente lontano. Comelli in settimana avrà conferme, dalla nostra infermeria, sulle probabili presenze alle prossime partite di Brunone e Pozzi mentre oggi si è visto il rientro di Caprera.


 #8 Borghi Arianna libero1

M@u