News‎ > ‎

1D Campionato: Sara Assicurazioni - Oggiona 3-2 (23-25 16-25 25-23 29-27 15-11)

pubblicato 3 dic 2017, 13:25 da New Volley Uboldo   [ aggiornato in data 8 dic 2017, 01:29 ]
- Uboldo, 1 dicembre 2017 - 

Dopo la vittoria di venerdì scorso a Saronno, contro una squadra che ha messo in notevole difficoltà le nostre ragazze, questo venerdì ci si giocava una grossa fetta di ambizioni della stagione. Si giocava infatti contro Oggiona, compagine con cui condividevamo la testa della classifica. Grazie a nuovi innesti, sapevamo che erano molto forti ed esperte. Così è stato, visto che nel riscaldamento pre-gara non si sono risparmiate le prove di forza. Oggiona ha giocatrici con attacco aggressivo e potente, con una gestione di gioco classica, non troppo votata alla palla rapida in banda, soprattutto perché la forza delle attaccanti anche in palla staccata è notevole. 

Uboldo, priva delle indisponibili Caprera, Basilico e Poli, è entrata in campo con un sestetto che vedeva le solite Pozzi-Brunone in banda, Testi alla regia, Pagani opposto, Borghi libero e Ruzza-Borghi al centro. Partite concentrate, le nostre ragazze hanno lottato su ogni palla per tutto il primo set, cercando di far valere il fattore campo. Nonostante ciò Oggiona non si è fatta sorprendere e ha chiuso di un soffio per 23-25 la prima frazione. 

Il secondo set ha visto acquistare pian piano il dominio alle ospiti, che hanno gestito il vantaggio accumulato e chiuso in netto vantaggio anche questa frazione con un comodo 16-25. 

Fin qui nulla da dire: la partita è stata giocata da ambo le parti cercando il risultato, con qualche errore, soprattutto nel gioco a rete (tre invasioni), battute poco efficaci e qualche errore in ricostruzione. Nella terza frazione Comelli favorisce l'ingresso di Piazza su Pagani, portando alcuni vantaggi in battuta e ricostruzione, con qualche centimetro meno a muro. Ma la svolta è avvenuta sopratutto laddove Oggiona è calata in ricezione ed è aumentata la nostra pressione in attacco in quanto Testi ha iniziato a servire con più continuità i centrali. Finalmente il successo è arrivato anche per noi con il più classico 25-23. 

Il quarto set è proseguito sulla scia del precedente, con ribaltamenti di fronti continui, portando Uboldo a conquistarsi un set point sul 24-23, che purtroppo non è stato sfruttato da Piazza, chiamata in campo sulla fiducia proprio per consolidare il punteggio in virtù della positività del precedente set. Ma come spesso accade l'azzardo non è stato premiato e il set è proseguito punto a punto terminando fino 29-27 regalandoci la possibilita di giocarci tutto al tie break.

Il quinto set è stato, forse, il più semplice della partita. Non per una manifesta superiorità delle nostre atlete ma, semplicemente per il fatto che ormai, consapevoli delle proprie potenzialità, cariche per il recupero realizzato, le Uboldesi hanno giocato "come sanno", annientando azione dopo azione Oggiona, che invece ha perso sicurezza e lucidità facendosi cogliere da un certo nervosismo. E' così che abbiamo preso un certo margine e abbiamo chiuso per 15-11 il set e la partita a nostro favore. 

Complimenti alle ragazze! Una gara difficile condotta con il piglio di una prima della classe. Il coach è molto soddisfatto del gioco che esprime questa squadra. Il lavoro fatto da giugno è ormai assimilato e ci sono notevoli margini per migliorare, soprattutto dalla seconda linea. Tutte le ragazze chiamate in campo si dimostrano all'altezza e questo significa grande affiatamento e motivazione. E non dimentichiamo il favoloso tifo dei nostri sostenitori. La vittoria è dedicata a voi.

Avanti così!


Comments