News‎ > ‎

1D Campionato: Orago - Sara Assicurazioni 3-1 (21-25 25-18 25-20 25-14)

pubblicato 7 feb 2016, 12:38 da Video NewVolleUboldo   [ aggiornato il 8 feb 2016, 03:24 da New Volley Uboldo ]
 - Uboldo 7 febbraio 2016

 Sara Assicurazioni reattiva ma cede contro Orago

 Nettamente più reattiva questa Sara Assicurazioni pur non ottenendo un risultato positivo, Comelli tenta di alleggerire i carico di lavoro con cambi astutamente mirati, purtroppo al buon gioco abbiamo di contro peccato per eccesso di errori nel fondamentale "il servizio", per il resto nulla da recriminare di più non potevamo fare. 

Primo set: un Uboldo bello da vedere, muro sempre in presa in copertura sulla banda sempre a due, flebili in ricezione mettiamo il palleggio leggermente in rincorsa ma si tiene Orago, purtroppo tre servizi a rete in prima rotazione ci mettono sotto a 9-6. Con Orago che ostinatamente attacca in banda non abbiamo problemi ad andare a blocco con il muro, in effetti la scarsa fantasia avversaria ci avvantaggia, riusciamo ad essere incollati tanto da avere la chiusura della seconda rotazione a 17-16. Brunone due ace e mette in doppio time out Orago 18-22 si perde e si riprende il servizio, Comelli vuole affidabilità in questo fondamentale e da l'impegno a Testi al cambio con Ruzza, si passa 24-20, non proble e si porta a casa il set 21-25

Secondo set: si parte con palleggio in P6 ma peggio con Brunone a rete, si recupera ed effettivamente giochiamo un volley eccellente e diamo ad Orago delle difficoltà alle loro bande, ma quello che non gira bene in questa squadra è la seconda linea si danno servizi a rete e siamo distratti sulle ricezioni, si tiene comunque incollato l'avversario 7-7. Effettivamente se la prestazione di difesa e del fondamentale "il servizio" fosse corretta e se fossimo più reattivi  nei salvataggi questa gara avrebbe una svolta diversa dalla dura realtà, infatti Orago costruisce il break su nostri errori mentre loro al momento sono perfetti. Siamo al cambio dentro Borghi per Pozzi e si gira a 21-15. Pagani in P3 è in assetto con la palleggiatrice tanto da non avere il muro avversario pronto a fermarla. Dentro Testi per Morandi a riposo 22-14, purtroppo si gioca punto a punto e Orago al 25 arriva prima di noi 25-18.

Terzo set: allungo di Orago ma le riprendiamo 2-2, ancora allungo avversario con l'ostinato attacco in banda e ancora siamo in recupero 6-6, si continua così per tutto il set premesso che Orago và in allungo su nostri errori tanto da dover accusare un immeritato 17-24 ma non diamo il set in maniera facile, Uboldo prova con Pagani a forzare al servizio e quasi ci crediamo si arriva a 24-20 ma basta un'incertezza un errore e puntualmente eccolo e il set è alle avversarie 25-20.

Quarto set: Orago è subito in break 9-3, troppo forte non tanto per il gioco ma per la precisione dei fondamentali, Orago non sbaglia nulla e in prima rotazione firma la gara 11-9, due nostre ricezioni flop e due attacchi out mettono in sicurezza le oraghesi 16-14 da qui in avanti il set è chiuso nove filotti delle avversarie 25-14 e si perde la partita senza neanche portare a casa un punto.

Si gioca di domenica mattina, un'antipatia per questo orario che non giova alla lucidità del gioco delle nostre ragazze ma dobbiamo vedere tutto dal lato positivo, prossima gara contro un Saronno debilitato da infortuni e con le dirette avversarie in pieno confronto, un'occasione per mettere il punteggio in zona sicurezza quindi FORZA UBOLDO FORZA RAGAZZE!!! 


 #15 centrale Pagani Martina 

m@o