News‎ > ‎

1D Campionato: Oggiona - Sara Assicurazioni 3-0 (25-21 25-14 25-18)

pubblicato 11 mar 2016, 15:23 da Video NewVolleUboldo   [ aggiornato il 12 mar 2016, 10:14 da New Volley Uboldo ]
 Oggiona con Santo Stefano 11 marzo 2016

Oggiona ferma un Uboldo distratto.

Non si passa ad Oggiona, la formazione locale domina il campo contro un Uboldo distratto e falloso, non entra a tempo pieno Frassine e out di Piazza, il nostro sestetto cerca disperatamente il punto della bandiera ma oggi Oggiona è superiore non sbaglia un attacco e difende ogni nostro attacco, non era possibile fare risultato. In classifica siamo comunque in zona verde con una distanza dalle cugine castellanzesi rassicurante anche in previsione dei prossimi incontri.

Primo set: regia di Morandi che cerca disperatamente l'appoggio alle compagne più affidabile possibile, ma è Oggiona che da subito detta legge e va in break già ad inizio set 3-1, Uboldo spreca ai servizi e non tiene la seconda linea e questo è manna per le avversarie. Brunone al servizio soffre la palestra corta e Borghi non può sfruttare il servizio al salto, difficile chiedere anche il fuori mano perchè la palestra oltre ad essere corta è anche stretta, quindi Oggiona ha il vantaggio del campo noi il vantaggio degli errori. Siamo 15-10 cinque punti che fanno la differenza fino alla fine del set, Oggiona prende un set meritato 25-21.

Secondo set: si ruba il servizio e Borghi mette due ace a referto, Oggiona ci lascia andare fino al 5-6 poi si sveglia non fà cadere una palla, non sbaglia e ci supera ancora con un break preoccupante 11-7. Morandi trova in Pagani la bocca di fuoco che mette a terra ma il nostro centralone non sempre è disponibile si prova con Brunone e Rossetti, bene anche in pipe con Borghi ma Oggiona non fa cadere una palla. 18-10 Morandi in penality per contestazione fuori ordinanza, e si continua a giocare sempre alla ricerca del miglior appoggio si passa ma ci bloccano sistematicamente mentre ogni loro attacco sono dolori per la nostra difesa. Set breve diciassette minuti per dare ancora il gioco alle avversarie 25-14.

Terzo set: dentro Testi su Morandi e Frassine su Ruzza peraltro infortunata, si parte in vantaggio due ace della nostra palleggiatrice poi Rossetti non intercetta e perde punto, ritorna Borghi al servizio e siamo 1-5, ma dai che forse sono stanche e portiamo a casa il set? No muro sistematico a due in banda di Oggiona e questa è la loro medicina per bloccare ogni nostro attacco, ci prendono, ci sorpassano già alla prima rotazione, Brunone a rete due volte, Borghi lunga in attacco insomma oggi sbagliamo troppo e spesso, anche questo set lo lasciamo alle avversarie in soli diciotto minuti. Si perde la partita senza muovere la classifica.

Non era previsto questo risultato, una squadra che all'andata avevamo agevolmente battuto oggi invece non ci ha concesso nulla. Siamo comunque ottimisti abbiamo un leggero cuscinetto di punti e un programma partite che, sulla carta, dovrebbe avvantaggiarci sulle inseguitrici, non buttiamo via nessuna possibilità già dalla prossima gara contro un Besnate.



m@o