News‎ > ‎

1D Campionato: New Volley Uboldo Sara Assicurazioni - Albizzate 3-0 (25-17, 25-19, 25-17)

pubblicato 4 feb 2019, 00:23 da New Volley Uboldo   [ aggiornato il 4 feb 2019, 10:09 da Video NewVolleUboldo ]
 - Uboldo, 04 febbraio 2019 - 

Archiviata la temibilissima Solbiate Olona in un match fuori casa molto delicato, questa settimana Uboldo si scontrava con l'unica squadra che all'andata era riuscita a strapparle un punto dal meraviglioso ruolino di marcia. Poco male, si era detto, era la giornata numero due, su un campo da sempre ostico, e nessuno immaginava come sarebbero andate le successive partite.. perdere solo un punto ad Albizzate era forse di buon auspicio? 

In effetti Albizzate è un team strano. Quest'anno ha rinnovato il pacchetto tranne i due affiatati coach. Non si capisce in che modo, con quali magie, quando giocano in casa loro riescono ad ottenere sempre grandi prestazioni o risultati.. mentre quando giocano fuori casa no. E così è stato. 

Uboldo in casa gioca bene, ok, ma questa volta un pizzico di ansia era venuta.. sia per il risultato dell'andata, sia per le assenze di Caprera, Pagani e Basilico, e per la "precaria" presenza del coach Comelli, anch'egli influenzato. Caso ha voluto che già la sera prima, stesse assenze, una imprevista amichevole con castellanzese, aveva consentito di rodare il sestetto piuttosto obbligato, con un ottimo 2-2. 

Pronti, via, ed ecco che Testi, Piazza, Borghi A.V.. Ruzza, Pozzi, Brunone e il libero Borghi A. danno inizio al primo set che mette subito in mostra una Uboldo determinata a chiudere la pratica alla svelta senza troppi fronzoli. Il gioco c'è, Ruzza riesce sempre a trovare spazio al centro dove l'imprecisione del muro Albizzatese non lascia scampo alla propria difesa. Anche Piazza è in serata e riesce a collezionare molti punti senza che le avversarie possano capirci qualcosa. Albizzate del resto non sembra così aggressiva, non riesce a mettere pressione con la battuta e lascia tutto il campo ad uboldo. 25-17.

Nel secondo set Comelli lascia spazio a Morandi su Testi e a Borghi A. su Brunone. Qualche scambio per aggiustare l'assetto, ma il risultato non cambia. Albizzate prova a variare in attacco, cercando più lungolinea da posto 4, ma trova l'ottima Morandi in difesa a chiudere la porta. Altresì provano a spingere in battuta, approfittando anche di qualche incertezza di Borghi in serata non proprio esaltante, ma tutto ciò non è sufficiente a placare la marcia uboldese che chiude comunque in poco tempo il set con un netto 25-19.

Il terzo set Comelli ripristina il sestetto iniziale, quello che aveva meglio girato, per consentire l'ingresso anche a Caccia e alla giovane Oliveri, una delle Under 16 targate Uboldo, quest'anno accolta nel gruppo della prima squadra, che insieme alle altre formidabili compagne, stanno facendo saltare gli schemi alle migliori squadre giovanili provinciali. Tuttavia, quando già stava per operare i relativi cambi, una serie di disattenzioni hanno portato Albizzate pericolosamente a ridosso delle nostre ragazze, mettendo in dubbio, anzi, annullando, l'ipotesi di sostituzione. Certo questa poartita era annoverata con "pallino rosso", una gara a rischio, ma per come stava andando, non era proprio il caso di farsi recuperare punti preziosi. Risolto il temporaneo problema di efficacia, il set si è chiuso in modo repentino di nuovo con un netto 25-17. 

3-0! risultato pulito. Ci si chiede come abbiamo fatto a rischiare la sconfitta all'andata, ma meglio non guardare indietro... 

ora bisogna consolidare la classifica contro Futura Giovani domenica 10 febbraio alle ore 20.00 in via Ortigara a Busto Arsizio. 

Vi aspettiamo!!