News‎ > ‎

1D Campionato: Gallarate - Sara Assicurazioni 1-3 (23-25 25-21 19-25 22-25)

pubblicato 23 apr 2016, 14:36 da Video NewVolleUboldo   [ aggiornato in data 23 apr 2016, 15:37 ]
 - Gallarate 22 aprile 2016

 Uboldo firma l'ultima gara con una vittoria.

 Uboldo vince l'ultima gara di campionato, Comelli scende in campo con una sola palleggiatrice e si avvale della rientrante Frassine, Gallarate non ci impegna ne tanto noi siamo motivate a rincorrere una vittoria a tutti i costi, da sottolineare l'ottima interpretazione arbitrale dei sig Cannata Angelo e Mirata Paolo che hanno gestito perfettamente la partita.
Comelli parte con una formazione, primo set, poco sfruttata durante il campionato mentre lascia a completo riposo L2 Basilico e Rossetti, si gioca per due lunghissime ore con la delusione di aver dato alle avversarie un terzo dei punti in errori al servizio condite anche da distrazioni in attacco.

Primo set: bene in start-up Testi con due ace ma non passa il terzo servizio, si allunga con Frassine con attacchi al centro e Garribba che forza in banda 5-7. Frassine al servizio da lezioni di balistica e chiude la rotazione 7-14. Sembra facile ma in maniera seriale si sbagliano tre attacchi e infiliamo anche quattro servizi in rete, Gallarate ora è incollata 21-20 e peggio ora allunga costringendo Comelli al secondo time-out 23-21, Testi in ace e con un appoggio in banda Piazza pareggio 23-23, si deve tassativamente chiudere il set si forza in banda ma Gallarate ora raccoglie tutto, Testi prova con Ruzza e prendiamo punto 23-24, Brunone è al servizio e centra un ace, set preso 23-25.

Secondo set: dentro Pozzi, Gallarate non modifica nulla. Siamo in palese difficoltà sulle ricezioni e collezioniamo errori seriali al servizio, nonostante tutto siamo davanti merito di una prima linea che riesce sempre a mettere palla a terra in maniera superiore agli errori al servizio, 7-11 siamo in break, dentro Brunone su Pozzi 14-12, ancora una sequenza fallimentare di errori sia al servizio che in ricezione mette Gallarate davanti 18-16, Testi non riesce a fruttare le centrali è metodicamente bassa in palleggio e L1 Borghi è in errore sulle palle a fondo campo, Comelli richiama Pozzi su Brunone 20-17, ma non va bene Gallarate è a 22-18, Testi fortunatamente accorcia con due ace, non basta ancora errori banali in attacco lasciano il set alle avversarie 25-21, che peccato.

Terzo set: ancora cambi per Uboldo dentro Borghi e con in partenza Testi si mettono due punti a referto, ora Gallarate pasticcia sotto rete e allunghiamo, ma sistematicamente indoviniamo un servizio e il successivo va a rete, Testi sfrutta tutta la prima linea con ottimi appoggi in banda ma non c'è intesa con le centrali siamo comunque davanti 7-12. Gallarate è comunque in difficoltà tanto che ha già sfruttato due time-out, ora sembra tutto facile ma ecco che floppiamo quattro servizi consecutivi e Gallarate prende punti gratuiti, ma il gap è tranquillizzante 18-23. Ancora Testi in ace e chiude il set a 19-25.

Quarto set: ora è il turno di Caprera e Pagani la nostra Alessandra ben si comporta, Gallarate è più vulnerabile e la strada per noi ora è in discesa, Caprera è validissima sia in attacco che in muri sulle bande e non si sconta nulla, con Pagani in prima linea sono dolori per Gallarate, anche se Testi con le centrali oggi è testardamente bassa negli appoggi. Il set è di nostro dominio ma ancora la cronica imprecisione nei servizi non lascia indietro Gallarate tanto che ora siamo 20-21!! Ancora un punto in diagonale delle gallaratesi, si ruba il servizio e Caprera è in ace ma Gallarate riprende il punto 22-22, oggi le chiusure sono tutte per Testi e infatti ancora al suo turno servizio Chiara mette in ginocchio la difesa gallaratese, prendiamo set e partita 22-25.

Tre punti che servono poco ma che danno più gap alla classifica dalle inseguitrici che, bisogna ricordarlo, loro giocheranno i playout. Anche questa sera, per una partita non difficile, siamo riusciti a conservare il difetto di sbagliare i servizi che hanno dato alle avversarie almeno un terzo del punteggio, un fondamentale che deve necessariamente essere risolto, chiuso il campionato ma non si ferma la volontà della società per dare a Comelli una prima divisione più performante o comunque mettere Sara Assicurazione in condizioni di essere più prestante e mirare al sospirato passaggio di categoria!!



 all. F. Comelli