News‎ > ‎

1DF - Campionato: VBC Cassano - Faeber Uboldo 1-3 (17-25; 31-29; 18-25; 12-25)

pubblicato 7 apr 2014, 00:04 da New Volley Uboldo   [ aggiornato in data 7 apr 2014, 00:06 ]
- Cassano Magnago  28 marzo 2014

Si chiude con una vittoria, quella che serviva, la stagione 2013-2014 per la nostra Prima Divisione. Tre punti che ci hanno consentito di chiudere al sesto posto nel girone B questa annata non proprio fortunata viste le potenzialità e gli obiettivi che ci eravamo prefissi. Sesto posto significa aver scongiurato i playout e quindi significa poter ripartire con una certa tranquillità a preparare e correggere il gruppo per la prossima stagione. 

La gara contro Cassano era una gara da "dentro o fuori", l'ultima chance per ottenere i punti della sicurezza, ma per questo, quindi, ricca di insidie se si considera che il problema più grosso quest anno è stato la compattezza del gruppo e il calo mentale nei momenti topici dell'intero parco atlete, nessuna più, nessuna meno. 

Questa volta sin dai primi punti del match si sono visti i colpi migliori, a differenza di soli tre giorni prima. Galeazzi e Frassine hanno da subito messo in chiaro gli obiettivi per il match e il proprio stato motivazionale forzando palle "da riscaldamento" contro una difesa ben piazzata. Un primo set corale, con poche sbavature, a cui Cassano non ha saputo opporsi. 17-25.

Con una ricezione che via via ha iniziato a risentire dell'aumento della pressione delle cassanesi, il nostro gioco ha perso la brillantezza di inizio gara, anche perchè Carelli non ha più potuto distruibuire in modo preciso. Cassano ha preso fiducia e seppur a fatica, ha portato a casa il secondo parziale per l'eloquente 31-29. 

Dal terzo set, a dimostrazione che se il desiderio di vittoria è forte, le nostre ragazze sanno mantenere la concentrazione e la determinazione al massimo, il gioco è tornato a migliorare, non tanto per un cedimento avversario, ma per l'aumento della nostra pressione soprattutto nell'aggressività di muro e difesa, che unita a una prestazione superlativa di Brunone, dolorante per un infortunio al gomito, ha consentito di chiudere il terzo parziale 18-25 e il quarto 12-25. 

Partita tesa ma bella, le ragazze hanno messo in mostra buona parte dei progressi tecnici della stagione. Quando vogliono possono esprimere una pallavolo divertente e di ottimo livello. 
Purtroppo non si è centrato l'obiettivo playoff e su questo sarà compito del tecnico e della società operare un approfondimento e tentare di porre qualche rimedio. 

Appuntamento alle prossime gare del torneo primaverile che inizierà a brevissimo. 




@FC