News

NEWS dalle nostre squadre di categoria

Elenco di tutte le news riguardanti la nostra attività!!
Tieniti aggiornato!!

Vai all'archivio news

2DF Under Campionato: New Volley Uboldo – PGS Cuoricino 1-3 (22-25, 25-17, 21-25, 26-28)

pubblicato da New Volley Uboldo

 – Uboldo, 29/11/2019 – 

Rinviata al 2020 la prima trasferta di campionato, ci ripresentiamo nella palestra di casa contro il PGS Cuoricino a punteggio pieno dopo 2 partite. 
L’occasione è ghiotta ma anche l’asticella si alza notevolmente. Al termine di un match che sfiora le 2 ore di gioco subiamo la prima sconfitta ad opera di un Team a cui vanno i nostri complimenti per la determinazione e il gioco espresso.

Per poter fare risultato questa sera avremmo dovuto mettere in campo due cose fondamentali, il cuore e la testa. Se il cuore per buona parte del match c’è stato (a parte alcuni passaggi a vuoto), la testa è mancata nei momenti cruciali dei 3 set persi. Rimane inalterato l’ottimismo per un campionato positivo e la certezza che questa sconfitta servirà sicuramente per incrementare l’esperienza delle nostre Ragazze.

Il primo break è nostro ma vien subito ricucito dal Cuoricino che passa a condurre di 3 punti, ma le nostre non ci stanno e due ace del nostro opposto e un 1 errore avversario ci riportano in parità a quota 8. Primo calo di tensione e primo campanello d’allarme. In poco tempo si passa da 8-8 a 8-15 e 10-21. Il set sembra perso, tentiamo un impossibile recupero nel finale e ci portiamo da 15-24 a 22-24. Riprendiamo entusiasmo ma il set si chiude con un attacco a terra delle Ragazze di Cardano. Brave loro!

L’inizio di secondo set è da profondo rosso, scendiamo fino al 3-11 poi la nostra Banda va in battuta e ne snocciola 13 consecutive, impreziosite da ben 4 aces, prima di cedere la palla alle Avversarie. 
Da 3-11 ci ritroviamo a 16-11 per noi. Brava Anna! I tentativi di recupero del ben organizzato Cuoricino, vengono tutti respinti, ci prendiamo il secondo set e ritorniamo in partita.

Nel terzo set la svolta non arriva, siamo sempre sotto, rimaniamo aggrappati alle avversarie fino 8-9 poi subiamo un parziale pesante fino al 10-17. Il tentativo di recupero ci porta fino al -1 21-22 ma lì ci fermiamo 21-25 e siamo sotto 2-1. Il quarto set è il più combattuto, entrambe le Squadre rimangono vicine, il massimo vantaggio è di 4 punti ma subito ricucito. Si rimane punto a punto fino ai vantaggi e sul 26 pari commettiamo due errori in ricezione che ci costano la partita 26-28.

Il campionato è lungo e una sconfitta nelle prime fasi deve servire per incrementare le motivazioni, per capire gli errori, per trovare i punti di miglioramento e soprattutto per imparare ad essere più lucidi e più concentrati in tutte le fasi di una partita.

R@M




2DF Under Campionato: New Volley Uboldo – VBC Cassano 3-0 (25-21, 25-17, 25-12)

pubblicato 11 dic 2019, 04:32 da New Volley Uboldo   [ aggiornato in data 11 dic 2019, 04:33 ]

 - Uboldo, 15/11/2019 - 

A distanza di 1 mese dall’inizio del campionato, finalmente riusciamo a scrivere il commento alla prima partita. 
Inizia nel migliore dei modi anche il campionato di 2° divisione per il Gruppo di Coach Comelli. In una serata di mezzo autunno gli scossoni ricevuti dalle nostre Ragazze fanno cadere dall’albero di Cassano i primi 3 frutti che mettiamo subito in cascina.

L’approccio con il campionato di livello superiore viene brillantemente superato e dimostra la continua crescita di questo Gruppo non solo dal punto di vista tecnico. Certo siamo appena all’inizio e la seconda partita è già stata rinviata al 2020, abbiamo ancora 10 Squadre avversarie da affrontare, ma siamo certi che il piglio sarà sempre quello giusto, poi indipendentemente dal risultato finale,  siamo sicuri che l’impegno sarà sempre al massimo.

L’inizio del primo set ci vede subito avanti di 3-4 lunghezze che diventano 5 a metà set (12-7). Cassano non ci sta e recupera 2 punti ma le Ragazze rimangono concentrate e mantengono il vantaggio fino al 17-12. Poi 3 nostri errori intervallati da 2 palle messe a terra da Cassano ci portano alla parità 17-17. Franco chiama time-out per riassettare la Squadra e alla ripresa del gioco riprendiamo il break di 5 punti che manteniamo fino alla fine.

La fase iniziale del secondo set è molto più equilibrata, le Squadre si affrontano a viso aperto e impattano più volte fino al 10-10. E’ nostro il primo break che ci porta sul 14-10 grazie anche and un paio di errori di Cassano e ad un ace del nostro Centrale. Il seguente tentativo di recupero delle nostre Avversarie viene subito stoppato. Riprendiamo il nostro gioco pulito e non ci fermiamo fino al 25-17 che ci porta sul 2-0.

Anche il terzo set parte in equilibrio, le due Squadre sono punto a punto fino al 7-7 poi una sequenza di 7 punti consecutivi grazie alle efficaci battute del nostro palleggiatore (con 2 aces), scavano un solco importante. Dopo 3 rotazioni va in battuta il nostro centrale che ne infila altre 6 (con 4 aces) e praticamente chiude il set 25-12 e 3 punti in carniere.

Come detto all’inizio, il Gruppo c’è e ha la giusta ambizione per emergere e ottenere risultati positivi anche al piano di sopra.

R@M


Festa di Natale 2019

pubblicato 27 nov 2019, 08:17 da New Volley Uboldo   [ aggiornato in data 27 nov 2019, 08:17 ]

 - Uboldo, 27 novembre 2019 - 

Invitiamo tutti a partecipare alla consueta Festa di Natale.

La festa sarà preceduta alle ore 16:00 dall'incontro di campionato delle nostre ragazze dell'U18

Vi aspettiamo!! 


Campionato seconda divisione Moriggia & Uboldo

pubblicato 21 nov 2019, 04:06 da Video NewVolleUboldo

 - Uboldo 21 novembre 2019

  Gara sospesa seconda divisione

 La gara in calendario a Gallarate venerdì 22 novembre di seconda divisione Volley Moriggia & New Volley Uboldo ADR System è rimandata a data da concordare tra le parti, appena si saprà la data certa la comunicheremo


 m@o

Campionato serie D cambio campo gara

pubblicato 20 nov 2019, 13:21 da Video NewVolleUboldo   [ aggiornato in data 20 nov 2019, 22:59 ]

 - Uboldo 20 novembre 2019

 Gara Tecnomama Insubra Gallarate - New Volley Uboldo Vag Pubblicità

 Si informano i tifosi che la gara in oggetto verrà giocata a Uboldo sabato 23 novembre al Palagalli alle ore 21:00, la modifica è causa di un'indisponibilità della struttura gallaratese, invitiamo i tifosi e simpatizzanti ad essere presenti per sostenere la squadra.



 m@o

Serie D Campionato: New Volley Vag Pubblicità Uboldo - Viscontini Milano Su 3-0 (25-21 25-14 25-22)

pubblicato 17 nov 2019, 05:24 da Video NewVolleUboldo   [ aggiornato in data 17 nov 2019, 09:32 ]


 - Uboldo, 16 novembre 2019 - 

Sempre più in alto... 

Va in scena oggi, al rifugio G. Galli di Uboldo, una tappa importante della difficile scalata verso una vetta che vediamo sempre più vicina.
L’ostacolo da superare lassù è la Viscontini Milano Su e, questa volta, su siamo noi ad andarci.
Il Capo spedizione Mark “Reinhold” Gaviraghi, abile scalatore di classifiche, come al solito non ci delude e, con la sua fantastica cordata di abilissime atlete, sui 9000 metri del campo base Galli di Mont Ubold, conquista un altro successo.

1 set
Pronti alla sfida, un po’ timorosi per il blasone dell’avversario dall’altro lato della montagna, tocca a noi il primo lancio della palla di neve protagonista della battaglia.
Il cammino si fa duro è picconata su picconata, arrivati in fondo al primo tornante, siamo in assoluta parità, 11-11.
Nessuno avanza, siamo sempre vicini vicini, da entrambe le parti si prova con un cambio di attrezzature, 2 per Uboldo e 3 per Viscontini, ma il risultato non cambia.
Sul finale in quota l’ossigeno inizia a scarseggiare, la piccola riserva che abbiamo risparmiato ci viene in aiuto dandoci la possibilità di piantare la prima bandierina, 25-21.

2 set
Si riparte all’alba per proseguire il cammino, ci rimettiamo in marcia di buon ora, in anticipo e ed è subito 5-0.
Arriviamo per primi anche a prendere lo ski-lift per la risalita, 13-7.
I 4 interventi tecnici per affilare le piccozze e far manutenzione ai ramponi non bastano alla cordata speculare per raggiungere la cordata spettacolare di Uboldo che a sua volta ha fatto interventi per provare nuove soluzioni in alta quota.
Arriviamo con largo anticipo in baita, 25-14.

3 set
I tre minuti di ristoro durante il cambio, lato della montagna fanno bene alle avversarie che ripartono ancora in sordina, 4-0 ma poi una serie fortunata di appigli migliori le fa balzare in avanti, al primo scollinamento sono in vantaggio, 11-10.
Il Coach “Gavira” non ci sta ed inizia ad intonare, se non sotto effetto di alcool, irripetibili cori alpini, gli animi si scaldano, il pubblico rimane un po’ freddino ma in parete la cordata risponde alle prodezze canore dell’istruttore Cai e cambiano marcia.
Concludiamo la seconda tappa verso il punto di non ritorno di nuovo in vantaggio, 23-19.
Il goccino di cordiale al time-out fa il resto, conquistiamo noi il rifugio del Monte Tre Punti, 25-22.

Abbiamo assistito ad una bella gara, facciamo i complimenti alle atlete di entrambe le squadre per il fantastico spettacolo che ci hanno offerto il pubblico era entusiasta anche se ce lo hanno fatto sentire un po’ poco.
Un grandissimo applauso alle nostre ragazze per le emozioni che ci hanno fatto vivere fuori dal campo base, notiamo la continua crescita e preparazione fisica e mentale di questo gruppo che punta veramente in alto.
Che dire del Coach, dopo la santificazione non intravediamo cosa possa fermarlo, a lui giriamo anche i complimenti del soccorso alpino che ringraziano per aver potuto assistere all’impresa senza essere chiamati in causa.

A nome della NEW VOLLEY UBOLDO, ringraziamo tutto il Team della SERIE D, lo sponsor Vag Pubblicità Uboldo e tutti i TIFOSI per il supporto costante, e DECATHLON per la fornitura del materiale da scalata classifica.

Prossima scalata in calendario:
Sabato 23 novembre 2019 ore 21.00
Istituto Superiore Falcone Via Matteotti - Gallarate
Tecnomama Insubria Gallarate vs New Volley Uboldo Vag Pubblicità

Chiamiamo a raccolta tutti i tifosi al sostegno anche in trasferta, la partita Gallarate e noi non vogliamo il tifo a rate!!!

Estendiamo l’invito al nostro Coach Franco Comelli che ha scalato tante cime per portare il gruppo in vetta permettendogli di misurarsi nel Campionato di Serie D!

Mila&SIRO

Serie D Campionato: New Volley Vag Pubblicità Uboldo - Hydra Cassano 3-1 (25-16 16–25 25-23 25-22)

pubblicato 3 nov 2019, 11:23 da Video NewVolleUboldo   [ aggiornato in data 3 nov 2019, 12:19 ]


 - Uboldo, 2 novembre 2019 - 

Dal Vangelo secondo Marco... 
In quel tempo, in una distesa pianeggiante dietro il giardino dell’Eden di Via Cerianus, sorgeva una moderna costruzione adibita a pratiche ludiche.
L’apostolo Marco, dopo aver brancolato nel buio, all’improvviso ebbe un illuminazione, martello e scalpello alla mano, incise su delle tavole di pietra degli schemi per combattere gli avversari.
Giunse con largo anticipo in arena per mostrare alle sue discepole il risultato del suo certosino lavoro.
Lo attendeva una complicatissima sfida contro una organizzata fazione nemica che, nonostante il lungo viaggio affrontato da Cassanus per raggiungere il Getsèmani, aveva tutti i pronostici della vittoria a favore.
È in un anfiteatro al limite della capienza, con i posti per le bighe esauriti, anche in seconda fila che va in scena la grande disfida.
Il resto è storia....

Primus set
Il giudice supremo affida ad una discepola di Marco una sfera tondeggiante colorata, recatasi laggiù, oltre la linea dell’orizzonte, ude un fischio e, caricato il braccio, la catapulta nel terreno avversario, oltre il divisorio bucherellato.
Tutto ebbe inizio così, all’interno dell’arena, tutto gira e ruota, in aria gli oggetti di forma tondeggiante, a terra le ginniche discepole e la pallina nel fischietto del giudice che ad ogni movimento assegna un punto.
Imparate le regole del giuoco, quando le atlete finisco il primo giro, contiamo i sassolini utilizzati per segnare i punti, ne abbiamo di più noi, 16-5.
La brigata di fronte a noi cambia due ancelle ma non riesce a contenere la nostra voglia di conquista.
Ci fanno sapere che vince chi arriva prima a 25, ricomincia il girotondo, lo concluderà un fischio, 25-16.

Secundus set
La fazione di fronte a noi è agguerrita e, siccome l’erba del vicino è sempre più verde, vogliono provare a giocare nella nostra porzione di giardino.
Ma da questa parte le cose si complicano per noi tanti palloni, così li chiama il suo inventore, immediatamente dopo la ruota, cadono nel nostro campo rovinando le nostre coltivazioni.
A fase lunare completata siamo in ritardo di anni luce, 7-18.
Marco crede nei miracoli, cambia 5 volte chi affonda i piedi nel terreno di gioco ma, ormai il raccolto è andato perso, 16-25.

Tertius set
Non è andata benissimo quindi torniamo nel nostro giardino primordiale, nei tre minuti di preghiera che precedono la ripresa della battaglia sentiamo solo a sprazzi, coperto dalla musica ancestrale dei nostri angeli custodi, il rosario recitato dall’apostolo Marco, molte le “parole”, direttamente dall’Antico Vocabolario Markus-Pier Ooohhh edizione aggiornata.
Si ricomincia, girano le palle in aria, anche per il set perso, e questa volta tutto è più equilibrato quando tutte le credenti praticanti hanno fatto in giro senza passare dal via, solo 2 sassolini ci danno in vantaggio, 11-9.
Tutto prosegue su questi ritmi, si cambia e si ricambia in entrambe le fazioni in lotta, 2 per Uboldus, 4 per Cassanus, il secondo giro viene archiviato, 20-18.
Veniamo rimandati ai 3 minuti di preghiera, speriamo siano gli ultimi, 25-23.

Quartus set
Apostolo Marco sa che questo set è lo spartiacque e memore che un suo maestro, in Egitto, ci era riuscito, alza lo sguardo al cielo chiedendo il miracolo ed ude una voce: “se può fà”.
Ricorda alle discepole quanto gli ha mostrato poco prima sul tabletus di pietra, qualche parolina gentile tratta da già citato vocabolario e siamo pronti.
Questa volta sono le avversarie, sarà perché calpestano quella porzione di terreno posta a ovest tra Saron e la Rongia, che sono in vantaggio prima rotazione chiusa per 7-9.
Nel secondo girone, che non vogliamo sia quello dell’inferno, si recupera, 19-18.
Tanti i cambi, sulla tavola refertizia ne vengono incisi 2 per la squadra “indigena” e 6 per i “foresti” ma non ce n’è per nessuno, l’ultima volta che il Giudice Supremo incrocia le braccia, potrebbe essere l’inventore del primo sciopero, i segni sulla roccia ci decretano vincitori, 25-22.
Le fazioni ritornano ai loro capanni, la vittoria in saccoccia al Markus Team, 3-1.

Dal pulpito Apostolo Marco, le sue ginniche discepole e tutto lo staff della New Volley Uboldo ringraziano D cuore tutto il popolo chiamato a raccolta da tutti i luoghi sacri ed intervenuto in massa all’Arena Galli per sostenere lo squadrone che lotta sempre con il coltello fra i denti ed ora fa veramente paura.
Dal canto (3 versetto 1) nostro ci inchiniamo davanti alle nostre atlete per le fantastiche emozioni che ci fanno vivere ogni volta, ringraziamo il Gaviraghi per le sue indescrivibili ed irripetibili lezioni di grammatica sull’Antico Testamento.

Ora una lunga pausa di penitenza per favorire il pellegrinaggio delle nostre ragazze, alla ricerca del sacro Gral, e la redenzione del Coach Marco atteso, scortato dai Re Magi, al confessionale.

Prossima lotta in calendario:
Sabato 16 novembre 2019 ore 21.00
Palestra Comunale Giulio Galli - Via A.M. Ceriani, 25 - Uboldo
New Volley Uboldo Vag Pubblicità vs Viscontini Milano Su

Chiamiamo a raccolta tutti i tifosi, dal Tigri all’Eufrate, giocheremo ancora una volta in casa quindi non mancate, non avete scuse!!!

Estendiamo nuovamente l’invito al nostro primo cittadino Luigi Clerici che ha presenziato in gara 1

Mila&SIRO

Serie D Campionato: Acsa Oggiona - New Volley Uboldo Vag Pubblicità 3-0 (25-15 25-18 25-20)

pubblicato 27 ott 2019, 15:02 da Video NewVolleUboldo   [ aggiornato in data 27 ott 2019, 15:21 ]


 - Busto Arsizio, 26 ottobre 2019 - 

Amara trasferta per gara 2... 
Prima trasferta che coincide con la prima non vittoria per la nostra prima squadra.
Non ci piace parlare di una vera e propria sconfitta perché, per motivi di lavoro e di salute, ci presentiamo alla sfida con due importanti assenze tra le titolari.
La squadra messa in campo ha comunque fatto un ottimo lavoro tenendo testa alle avversarie considerato che, tra di loro, vi sono alcune atlete con alle spalle esperienze in categorie superiori.

1 set
Il primo tocco di palla è nostro, la palleggiatrice per noi è una garanzia e dai nove metri non sbaglia un colpo, e così è anche questa volta, ma subito cambio palla.
Si gioca punto a punto per tutto il primo turno di battute che viene concluso con un sostanziale pareggio, 7-6.
In seconda rotazione, sul punteggio di 9-8, le avversarie ci rifilano 5 punti in successione che ci porteremo come un fardello fino alla fine della rotazione, 20-15.
Per gli ultimi 5 punti costringendo Coach Gaviraghi ad un cambio, però non riusciamo a reagire, subiamo parecchi punti su “pallette” morbide che risultano efficaci per le avversarie.
Parziale 25-15.

2 set
Schieriamo il sestetto che ha concluso il primo set, caricato energicamente dal regista durante il cambio campo.
Fotocopia del set precedente, per tutto il primo giro completo giochiamo punto a punto, come in una raccolta a premi, rotazione conclusa 8-7.
Qualche mancata copertura e le solite “pallette” ci fanno perdere di nuovo terreno, a fine giro 2 sul 13-17 rientra tra le fila il nostro capitano, lo svantaggio rimane fermo sui 4 punti, un ulteriore tentativo con una sostituzione del centrale sul 17-21 non porta i risultati sperati, il gap aumenta e l’arbitro fischia ed incrocia le braccia sul 25-18.

3 set
Rientriamo in campo con il sestetto iniziale del secondo set, ora ci si gioca tutto.
Si parte male, andiamo subito sotto di 4 punti, ma poi con una grande forza di volontà recuperiamo il distacco e a passiamo davanti, al giro di boa il tabellone digitale segna un bel 9-11.
Ci siamo, ce la giochiamo ma ancora una volta subiamo qualche colpo gobbo, sul 11-11 Coach Gaviraghi, terminate le imprecazioni, effettua un doppio cambio, banda e opposto.
Chiudiamo la seconda rotazione con uno svantaggio di 2 soli punti, 20-18 e tante speranze.
Gli avversari vogliono chiudere il set portandosi a casa i 3 punti, un cambio sul 21-18, premono sull’acceleratore e chiudono il match, 25-20.

Facciamo i nostri complimenti alle nostre ragazze che hanno comunque tenuto testa ad una squadra che, per vincere, ha messo in campo tutta l’esperienza accumulata in questa categoria.
Abbiamo subito troppe giocate più di tattica e di testa che di forza ma siamo certi che, nella gara di ritorno, con l’esperienza che stiamo accumulando non si parlerà più di una non vittoria del Gaviraghi Dream Team!
Bravo Marco, stai facendo un ottimo lavoro, tutta la New Volley Uboldo ed il nutrito gruppo di tifosi sono sempre al tuo fianco in questo tortuoso cammino per una posizione di rilievo in classifica.
Non possiamo riportare le indicazioni, impartite dal Coach Marco, alle atlete a fine gara perché non conosciamo l’aramaico!

Prossima gara in calendario:
Sabato 2 novembre 2019 ore 21.00
Palestra Comunale Giulio Galli - Via A.M. Ceriani, 25 - Uboldo
New Volley Uboldo Vag Pubblicità vs Hydra Cassano

Il tifo così come l’ingresso in palestra è gratuito quindi siete tutti invitati a sostenere la nostra Serie D, il vostro calore è fondamentale per le nostre ragazze!!!

Estendiamo l’invito al nostro primo cittadino Luigi Clerici che ha presenziato in gara 1.

Mila&SIRO





Campionato 2DF/UNDER: a che punto siamo?

pubblicato 26 ott 2019, 07:46 da New Volley Uboldo   [ aggiornato in data 27 ott 2019, 06:15 ]

 - Uboldo, 25 ottobre 2019 - 


Iniziato il campionato di serie D, la domanda sorge spontanea! a che punto siamo con le altre nostre squadre di categoria? 


Certo, perché quest'anno ci presenteremo al via delle categorie provinciali con ben due seconde divisioni. Quella che presentiamo oggi è quella "novellina" di coach Comelli, che chiameremo Seconda Divisione Under formata dalle ragazze che si affacciano sulla scena “che conta” dopo la promozione dalla terza divisione dello scorso anno, giocata per fare esperienza, ma trasformatasi in un serbatoio di emozioni. 


Ebbene, le ragazze sono impegnate nella preparazione e stanno per iniziare la loro nuova stagione ufficiale (i calendari ufficiali della seconda divisione saranno disponibili dal 27 Ottobre) ma le ragazze sono già impegnate da alcune settimane nel campionato giovanile di Under 18 e di Under 16.


Ma andiamo per passi: 


Coach Comelli, dopo aver rinunciato alla conduzione della prima squadra per motivi personali, ha preso in mano questo gruppo di ben 18 ragazze con uno scopo ben preciso: partecipare al campionato giovanile u18 per assemblare una squadra competitiva, in grado di onorare la precedente promozione in seconda divisione, dando continuità al prezioso lavoro fatto da Pierluigi Radrizzani.. insomma, il nostro Pier. Un nucleo di esse, per la verità, partecipa anche al campionato U16 e quindi la gestione di un gruppo così articolato è più complicata.  


Compito ulteriormente impegnativo, perché stiamo parlando di ragazze giovani o giovanissime, seppur di elevata qualità, con cui il nuovo coach aveva avuto poco a che fare in precedenza. Per questo le prime settimane sono servite a impostare, più che gli schemi di gioco, un linguaggio tecnico comune e a costruire una organizzazione di allenamento e una motivazione in tutte le ragazze consona agli obiettivi.


La preparazione seguita da Comelli si è svolta in modo regolare, secondo lo stesso consolidato schema seguito gli anni precedenti con la prima squadra. “Non c’è alcun motivo per cui le nostre giovani non possano eseguire lo stesso lavoro delle grandi”, questo è stato il pensiero del coach verso le atlete, che pian piano stanno assimilando le indicazioni e mostrando un gioco organizzato e potenzialmente bello da vedere, anche se per ora apprezzabile solo in una manciata di azioni a set..


Ad affiancare il coach, anche quest'anno, ci sarà Enrico Brignani, valido e noto supporto nella gestione e costruzione tecnica del gruppo.

 

I risultati delle amichevoli finora organizzate sono stati confortanti per provare le varie soluzioni tecniche e tattiche e l’esperienza in U18 sta consentendo di trovare il ritmo in molti settori. 


Ora che manca poco all’esordio crescerà l’emozione e un pizzico di timore ma le ragazze sono determinate a vender cara la pelle e a lottare per una posizione degna di tutto il lavoro fatto in palestra.


Vi invitiamo a star connessi e tenervi pronti per venire a sostenerci. 

Promettiamo un gioco divertente e speriamo vincente! Veniteci a tifare!! 






Ecco i tre nuovi cartellini UBO76-Vag team

pubblicato 22 ott 2019, 07:44 da Video NewVolleUboldo   [ aggiornato in data 23 ott 2019, 13:02 ]

 - Uboldo 22 ottobre 2019

 Viste in esordio alla Coppa Lombardia, viste alla prima di campionato ecco che vi presentiamo i nuovi ingressi, con la nuova vestizione gara, delle Uboldesi in serie D by Vag-Team:

Libero 1              # 15 La Scala N.

Schiacciatrice     # 14 Radrizzani M.

Schiacciatrice     # 18 Pàpa G.

Tre cartellini di peso, spettacolare in difesa 15#Nicol ha contribuito a rendere più granitica la nostra difesa, si affianca a Giulia Basilico e Borghi Arianna, 14#Martina un B52 in banda un vero problema per le avversarie e 18#Greta una spara missili sotto rete per uno score in gara sempre superiore al 50%.



 m@o


1-10 of 505