News

NEWS dalle nostre squadre di categoria

Elenco di tutte le news riguardanti la nostra attività!!
Tieniti aggiornato!!

Vai all'archivio news

Standing Ovation per la Promozione in serie D

pubblicato 8 giu 2019, 04:06 da Video NewVolleUboldo   [ aggiornato in data 8 giu 2019, 04:45 ]


 - Uboldo, 7 giugno 2019 - 

La promozione in serie D dovrebbe essere solo un lontano ricordo ma, mentre scrivo queste poche righe, rivivo quelle emozioni a fior di pelle o a fior di palle visto il contesto, i brividi e la scarica di adrenalina ripercorrono ogni centimetro del mio corpo fino ai nove metri riportando la memoria al campo di battaglia gorlese, terra di conquista del titolo.
La Standing Ovation è tutta per Coach Comelli che, vestiti i panni del supereroe ha saputo condurre questo superlativo Squadrone composto da semplici quanto fantastiche ragazze, orgogliosamente over 16, fino alla conquista di questo prestigioso traguardo affrontando sempre a testa alta tutte le difficoltà sul campo ma anche fuori, per l’ultima partita.
Quando si dice vinca il migliore.... in questo caso così è stato.
Siamo STRAFELICI per i tre sognatori, in diapositiva, tra di loro scorgiamo i fondatori di questa società che, da troppo tempo, come si evince la loro tinta fresca di coiffeur, aspettavano la realizzazione del sogno nel cassetto.
Seduti, come ad una fermata, in attesa dell’autobus regionale della Linea D che sembra non passare mai, lo scorso anno lo avevano perso per un soffio, arrivando in ritardo a scuola e per questo erano stati rimandati a settembre, ma oggi tutto è diverso, il bus è stato preso al volo, in tempo per arrivare ad aprire quel cassetto e veder realizzato il granDe sogno.
Il tutto a coronamento di un esaltante stagione per la nostra società che ha visto tutte le squadre “nostrane” ad altissimo livello, la conferma di categoria per la seconda divisione, la promozione della terza divisione alla categoria superiore con il raggiungimento finale provinciale alla prima stagione, under 16 approdata alla terza fase del campionato, under 13 arrivata alla seconda fase del campionato ed i vari successi del minivolley.
COMPLIMENTI a tutte le atlete, allenatori e staff, per la NEW VOLLEY UBOLDO è stata una stagione esaltante, un ringraziamento agli sponsor per il sostegno ed ultimo ma non ultimo, il settimo giocatore in campo i nostri supporter con il loro GRANDE TIFO!!!
Ragazze rimanete con i piedi per terra, continuate a divertirvi e farci divertire ed emozionare, per noi, lo Sport che amiamo è tutto qui.

Concludiamo con un invito dei tifosi ai brizzolati in foto:
NON SMETTETE MAI DI CREDERCI E CONTINUATE A FARCI SOGNARE!!

                 #staisereno                  GRAZIE D CUORE


Mila&SIRO

1D - Play Off - Finale: Gorla - New Volley Uboldo Sara Assicurazioni ag. di Saronno (3-1, 1-3, 2-3)

pubblicato 29 mag 2019, 08:46 da New Volley Uboldo   [ aggiornato in data 29 mag 2019, 12:52 ]

 - Gorla, 28 maggio 2019 - 

E' con un tripudio di cori festosi, applausi eccitati, trombettate da stadio che il pubblico dei fedelissimi sostenitori uboldesi ha accompagnato il fischio finale dell'arbitro di gara 3 della finale dei play off per il passaggio in serie D. Il campo ha stilato il suo giusto verdetto con il più classico dei 3-2, fermando il punteggio sul 13-15 a favore delle nostre meravigliose ragazze!

Abbracci, lacrime, sorrisi, strette di mano, giri di campo, ringraziamenti al pubblico e tante altre manifestazioni emozionanti si sono succedute nei minuti successivi alla vittoria sudatissima da parte delle ragazze e dello staff tecnico della nostra ..... diciamolo ..... neo SERIE D!

E poi l'ovazione del pubblico, il saluto alle atlete, le foto, la lenta uscita di scena delle avversarie, degne e bravissime rivali delle nostre beniamine, accompagnate dalla disperazione della sconfitta e dal loro mesto coach che forse aveva prefigurato una facile passerella in vetrina delle sue campionesse (e che bravura!) nello scontro finale in casa. 

Uboldo quest'anno però aveva cuore, aveva passione, aveva tecnica ma anche consapevolezza dei propri mezzi, perchè solo così si passa in un duro campionato come la prima divisione varesina, dove anche vincere un girone non è garanzia di passaggio. Tre sole sconfitte nella regular season, due sole sconfitte nei playoff, un treno che è partito come il coach aveva richiesto già un'anno fa, a giugno, durante la riunione finale, con la certezza di allenarsi e giocare per il passaggio, e non più con lo scaramantico timore di salvarci il prima possibile. 

Capitan Pagani, Pozzi, Brunone, Borghi A., Caccia, Morandi, Testi, Piazza, Borghi A.V., Caprera, Ruzza, Borghi A. e Basilico sono le nostre 13 campionesse,

A loro vanno tanti applausi quante sono le ore di allenamento che hanno dedicato a questa emozionante conquista sportiva che rimarrà per sempre nei loro cuori. A loro un grazie!

E come non applaudire tutti i sostenitori che hanno sostenuto il team in ogni gara, casalinga o in trasferta? è anche grazie a loro che le ragazze hanno messo le ali. 

Ora tocca lavorare duro per allinearsi al nuovo livello richiesto per la nuova categoria. Una crescita mentale e tecnica che siamo sicuri che le ragazze accetteranno di fare per arrivare preparate! Forza New Volley






2D Campionato: New Volley Uboldo Citroen Dalma - Gobbo Allestimenti Castellanza Nera 3-0 (25-21 25-10 25-13)

pubblicato 19 mag 2019, 03:32 da Video NewVolleUboldo   [ aggiornato in data 19 mag 2019, 04:15 ]


 - Uboldo, 10 maggio 2019 - 

Il campionato è terminato...
È arrivata al porto di destinazione la nave con a bordo tutto il nostro team della Seconda Divisione sotto l’attento sguardo del Big Ammiraglio Charly, comandante della “The Ball Boat”
Facciamo i complimenti ed un grande applauso a tutte le ragazze, al Coach Daniel che, con il compagno di merende Luca, ha saputo traghettare la squadra fino al porto sicuro della permanenza in seconda categoria.
Con il bastimento salpato ad inizio novembre, dello scorso anno, abbiamo navigato in acque calme per un lungo periodo, per poi incontrare un agitatissimo mare in burrasca nel quale abbiamo rischiato più volte di naufragare.
Le nostre beniamine sono rimaste aggrappate con le unghie e con i denti alle scialuppe di salvataggio riuscendo a risalire a bordo sul finale ed ora eccole sbarcare in porto.
Bravissime, i meritatissimi complimenti di tutta la New Volley Uboldo sono tutti per Voi!

1 set
Schierato in campo un rodato equipaggio, partiamo ricevendo la palla ed il primo punto è nostro.
Nel primo tratto di navigazione, alti e bassi con sorpassi e ri-sorpassi ci portano alla prima virata in svantaggio, 8-11.
A questo punto il Coach chiama il time-out per ricordare alle atlete l’alta “posta” in gioco.
Una bella serie di attacchi, controbilanciati da errori al servizio, non ci permettono di superare le avversarie che chiudono in vantaggio anche la seconda tornata, 17-18.
Le nostre atlete sono comunque “francobollate” alle castellanzesi e con un colpo di remi sul sul finale accedono per prime in porto, 25-21

2 set
Si affronteranno gli stessi equipaggi iniziali, il fischio d’inizio ci vede al lancio, subito intercettato e messo a terra nella nostra fetta di campo, il primo punto è per il Gobbo.
Ma ripresa la sfera tra le mani, le atlete della New Volley dimostrano subito di che pasta sono fatte, creano un moto ondoso difficile da contrastare, dalla panca avversaria si lancia un salvagente in campo con un cambio sul 13-2 ma non basterà.
Poche volte lasciamo la palla alle avversarie e, sempre per un solo punto.
Giro di boa sul 20-7, ancora pochi scambi e set chiuso, 25-10.

3 set
Il Coach Daniel effettua un solo cambio al centro e siamo pronti per salpare.
Buona la partenza, il primo tratto di navigazione fila liscio come l’olio, ed invertiamo la rotta sul 15-7.
Sul 18-9 è la volta di un cambio in fuori mano, l’assetto della squadra non cambia, ancora poche miglia di navigazione per arrivare in porto, più veloci di una “raccomandata”, con un risultato di 25-13.

Prima di quest’ultima gara, le ragazze avevano affrontato la lunga e difficile trasferta a San Macario per la sfida con Infocom ed il sudato punto sottratto alle avversarie è stato provvidenziale per il finale di campionato ci ha fatto risalire la corrente conquistando ben due posizioni, tutto ciò ci ha fatto abbandonare definitivamente la zona retrocessione e, balzando davanti anche alla diretta avversaria Infocom, facciamo nostra la settima posizione garantendoci così la permanenza in Seconda Divisione.
Per chi, come me, non ha assistito alla partita di San Macario, questo è il resoconto della tiratissima partita, chiusa al tie-break, con litri di sudore versati, buona “navigazione”:
Infocom - New Volley Uboldo Citroen Dalma 3-2 (25-19 25-23 24-26 28-30 15-9)

Grandissime soddisfazioni da questo gruppo, le ragazze sono molto affiatate e nonostante gli infortuni durante la stagione hanno saputo salvare la permanenza in questa categoria dove erano arrivate da neo-promosse.
Il Coach Daniel ha guidato, nonostante tutte le difficoltà, con grande maestria questo gruppo fino al risultato desiderato nonostante in società sia impegnato su più fronti, ricordiamo che con le giovani della Under 13 ha raggiunto la seconda fase alla prima stagione.
Un ringraziamento a Luca, un dirigente, di spessore, sempre presente.
Questa volta un applauso lo facciamo noi a tutti i Tifosi per l’appoggio morale alla squadra.
Ultimo, ma non ultimo, un particolare ringraziamento allo sponsor CITROEN DALMA senza il loro supporto, non avremmo potuto vivere le scariche di adrenalina e lo spettacolo messo in campo dalle nostre beniamine!

A nome della NEW VOLLEY UBOLDO ringrazio, per la pazienza, tutti i lettori di queste improvvisate righe, tutte palle, di un articolista anonimo!

P.S.: sto cercando di smettere....

Alla prossima stagione...

Mila&SIRO

1D - Play Off - Semifinale: New Volley Uboldo Sara Assicurazioni ag. di Saronno - Gorla 3-0 + 3-0

pubblicato 10 mag 2019, 01:27 da New Volley Uboldo   [ aggiornato in data 10 mag 2019, 05:07 ]

 - Uboldo, 10 maggio 2019 - 

Si chiude con il passaggio del turno di semifinale anche la sfida con Gorla. Con un doppio 3-0, giocato martedì 7 in casa e giovedì 9 in trasferta, le nostre ragazze portano a casa un risultato prestigiosissimo per loro e per tutta la società. 

Dopo una stagione intensa, con sole quattro gare perse, tre delle quali in concomitanza con il difficile periodo di "riorganizzazione" nel post infortunio del centrale Borghi, è molto bello per il team aver raggiunto questo risultato che fa proseguire il sogno di realizzare il passaggio di categoria. 

Ora, come in tutte le finali, l'esito sarà incerto e bisognerà lottare con il coltello tra i denti contro avversarie che saranno di sicuro di qualità elevata! 

Le ragazze sono molto determinate e a loro deve andare un grosso applauso per la dedizione che hanno verso lo sport!

Tornando alla semifinale contro Gorla, con cui nella gara di ritorno della regular season avevano perso 3-0, le ragazze hanno espresso un livello di gioco e di attenzione importante. L'impiego di Pagani al centro operato da Comelli, pur con una Borghi nuovamente disponibile, ha consentito a Piazza, top-scorer di entrambe le gare, di giocare in continuità come opposto, prendendosi sulle spalle una buona dose di difficili giocate. Testi, chiamata contro Ternate a sopperire all'assenza di Morandi e a gestire le proprie forze, ha distribuito con saggia e matura razione le sue alzate in modo inoppugnabile, favorita anche dall'ottimo libero Borghi finalmente attenta e emotivamente controllata. Il grande lavoro di tattica in battuta, finalmente continua e precisa, ha aperto la strada al disturbo del gioco avversario che una volta esauriti i colpi di attacco rigorosamente da posto 4 e 2, ha mollato di schianto, cedendo il passo al nostro chirurgico gioco al centro. Capitan Pagani concentratissima trascinatrice della truppa, sta ritrovando i colpi che fino a un paio di anni fa facevano esultare il pubblico come solo lei sapeva fare, ritrovandosi di nuovo dominante in questo ruolo affiancata da Caprera. In grande crescita la coppia Brunone - Pozzi, protagoniste di una invidiabile prestazione in ricezione e difesa, e soprattutto finalmente continue nel gioco a rete. 

Chi ha assistito alle gare ha di certo visto un'ottimo spettacolo e un premio dovrebbe essere dato ai supporters uboldesi che con un chiassoso e festoso tifare ha fornito alle ragazze un'ulteriore carica. A tutti loro il meritato applauso da parte delle ragazze e degli allenatori fine gara!

Attendiamo le date della finale. 

State con noi e vi aspettiamo in palestra!!









2D Campionato: New Volley Uboldo Citroen Dalma - Polisportiva Airoldi 3-0 (25-17 25-15 25-23)

pubblicato 4 mag 2019, 09:02 da Video NewVolleUboldo   [ aggiornato il 7 mag 2019, 02:02 da New Volley Uboldo ]


 - Uboldo, 3 maggio 2019 -

Si fugge via a gran velocità, ci lasciamo alle spalle la zona rossa.....
Oggi ospitiamo la Polisportiva Airoldi consapevoli che l’unico risultato che ci possiamo permettere è una vittoria, a punteggio pieno, per poter perseguire l’obiettivo salvezza.
Per non perdere il vizio registriamo un’altra indisponibilità per infortunio, circostanza che ci perseguita in questa fase di ritorno del campionato, altre assenze obbligano Coach Daniel alla convocazione di quattro atlete delle giovanili, una palleggiatrice e tre bande, una nell’inedito ruolo di libero.

1 set
Vinto il sorteggio, schieriamo in campo la formazione titolare ad eccezione della nuova banda.
Si parte con lo spirito giusto ed è subito 3 a 0, questo vantaggio, complice una serie di attacchi da manuale, un ACE ed un bel gioco, ce lo portiamo sino al termine della rotazione, 12-9.
Nel secondo giro, prosegue il bel gioco e altri 3 ACE, ci fanno prendere il largo, non sono sufficienti 3 cambi nelle fila avversarie per contrastare la determinazione delle uboldesi, 25-17.

2 set
Nello schieramento cambio, al centro, per controbilanciare opposto e bande che, nel primo set, le hanno suonate bene alle avversarie.
Qualche difficoltà di troppo ad inizio set, premiano le avversarie, situazione ribaltata, andiamo sotto di 3 punti, 1-4.
Si suda freddo ma, dura poco, il netto recupero è alle porte, bande, opposto e immancabili ACE fanno la differenza, termine primo giro molto positivo, 18-12.
Poche altre atlete dai 9 metri per arrivare a chiudere il set, 25-15.

3 set
Si cambia di nuovo, entra in campo anche la seconda banda delle giovanili e si ricambia al centro, zona più in affanno in questa gara, si vuole chiudere in fretta il set ed il match.
Ritorna la maledizione del terzo set, le ragazze si siedono, mentre le avversarie giocano ancora in piedi, e cominciamo a non riconoscere più il gioco con azioni strutturate viste poco prima.
La prima rotazione si svolge tutta sul punto a punto con le atlete dell’Airoldi in leggero vantaggio, 13-14.
Non ne usciamo, è un cambio palla continuo, gli avversari ci credono più di noi, effettuano 3 cambi, ai quali rispondiamo con un cambio in opposto, riusciamo a chiudere in seconda rotazione, grazie a qualche errore dalla parte opposta della rete, i nostri ormai non si contano più, con un risicato 25-23.

Con questo risultato, conquistiamo i 3 punti, una boccata d’ossigeno per la nostra posizione in classifica!
Complimenti alla Polisportiva Airoldi che ha saputo approfittare del nostro calo di prestazioni facendoci sudare la conquista dell’ultimo set.
Nello scatto rubato, il nostro indisciplinato Coach Daniel senza casco, fa le penne con la vespa, collezionando una serie indicibile d’infrazioni, potrebbero togliergli dei punti ma, visto che questa volta li ha conquistati, condividiamo la sua gran voglia di ripartire a tutta birra con tutto lo staff al seguito, per abbandonare, velocemente, e lasciarsi per sempre alle spalle la zona rossa a rischio retrocessione.
A due sole partite dal termine con un solo punto sulla prima delle escluse, ora serve tirare fuori le unghie e non solo per agguantare gli ultimi 6 punti in palio.
La prossima gara in calendario sarà decisiva, serve assolutamente una vittoria.
C’è una sola forza soprannaturale che ci può aiutare in tutto questo, le nostre atlete!!!

RAGAZZE, confidiamo tutti in voi avete tutte le caratteristiche e la forza per vincere queste ultime 2 gare, dovete solo metterle in campo!

FORZA, FORZA, FORZA, con testa e cuore salviamo la divisione e l’onore!

La New Volley Uboldo, tutti i tifosi, lo sponsor Citroën Dalma sono tutti al vostro fianco in questa ardua impresa!!!

Prossima gara in calendario:
Martedì 7 maggio 2019 ore 21.15
Palestra I maggio - Via De Amicis - San Macario di Samarate
Infocom vs New Volley Uboldo Citroen Dalma

Mila&SIRO

1D - Play Off - Quarti di finale: New Volley Uboldo Sara Assicurazioni ag. di Saronno - P.V. Ternate 3-2 (26-28 20-25 25-15 25-17 15-4)

pubblicato 2 mag 2019, 01:34 da New Volley Uboldo   [ aggiornato in data 2 mag 2019, 02:56 ]

 - Uboldo, 30 aprile 2019 - 

Dopo una deludente gara di ritorno, giocata il 26 aprile, che ci ha visti sconfitti per 3-1 a Ternate, ecco materializzarsi al pala Ceriani la gara di spareggio per il passaggio del turno. 

Nella nostra palestra, le ragazze erano molto cariche e consapevoli dello scivolone avuto ma, altrettanto cariche erano le Ternatesi, sicure di potersi giocare le proprie carte per il passaggio del turno. A completare la scena c'era la cornice di pubblico delle grandi occasioni: ogni spazio sugli spalti e le pareti perimetrali erano occupate da colorati sostenitori muniti di trombette da stadio (che in palestra risuonano come fossero centinaia di trombettisti), tamburi, striscioni o semplicemente utilizzando voce e mani per inneggiare alle proprie beniamine in campo. 

Tutto ciò ha dato vita a una gara a dir poco emozionante, anche perchè, fino a metà del terzo set, era Ternate ad avere la qualificazione stretta in pugno. 

Ma andiamo con ordine: coach Comelli aveva mandato in campo un sestetto rodato, incrociando i dati delle precedenti prestazioni con le caratteristiche delle atlete disponibili, per attuare la propria tattica di gioco. Tuttavia le finali sono finali, e l'emozione e la tensione spesso falsano i risultati, ed ecco che una gara è parsa subito in salita. Pian piano i punti di margine collezionati con un gioco pulito si sono ridotti nel finale di primo set, paventando un punto a punto che ha regalato il primo parziale inaspettatamente a Ternate per 26-28. 0-1

Nel secondo set Ternate si è mostrata più sicura nei propri mezzi, e con giocate intelligenti ha eliminato le nostre contromisure. Il sestetto era lo stesso, ma gli errori difensivi e le incertezze in attacco uboldesi contrastavano con la tenacia difensiva di Ternate e le relative precise palle in contrattacco, poco potenti, ma molto efficaci contro una squadra ormai intimorita. Anche il secondo parziale quindi è scivolato pian piano nelle mani di Ternate. 20-25 il punteggio. Ahimè .... 0-2.

Coach Comelli a quel punto visibilmente sconfortato ha affrontato in modo deciso le ragazze, mettendole di fronte alla imbarazzante prestazione, e operando un paio di cambi, con una rotazione in partenza sfalsata, ha tentato l'ultima carta. Da metà del terzo set la sicurezza è tornata come per magia nelle teste delle uboldesi e da quel punto per Ternate son stati dolori. Il terzo set è andato rapidamente a Uboldo. 25-15 e finalmente 1-2.

Nemmeno nel quarto Ternate è riuscita ad arginare la riscossa uboldese e con un gioco, finalmente spumeggiante, anche questo set si è concluso a nostro favore 25-17 e tie breack assicurato. 2-2

Conquistata la possibilità di riportare le sorti del passaggio nelle nostre mani, o quantomeno di giocarsela con dignità, le ragazze si sono apprestate a vivere questo quinto set determinante con ritrovata voglia di far bene, il risultato non è mai stato in discussione. La differenza tecnica c'è e si è finalmente vista. Le avversarie hanno ceduto di schianto, vittime a loro volta del timore di sbagliare e perdere un'occasione. Poco da dire, il set è stato un monologo uboldese finito per 15-4. Finale di gara Uboldo 3 - Ternate 2. 

Passaggio conquistato quindi! si può continuare a sognare!

Di certo possiamo dire che abbiamo visto scontrarsi due squadre corrette, due società corrette e due tifoserie corrette, che seppur incitando le proprie atlete come fosse una finale olimpionica, non sono mai venute meno all'educazione e alle strette di mano cordiali del fine gara, seppur con umori contrapposti. 

Dalla prossima settimana si giocheranno le semifinali contro Gorla. 

Appuntamento quindi a martedì 7 maggio al pala Ceriani di Uboldo, ore 21:15 per la gara di andata.

Vi aspettiamo!!













2D Campionato: Panta Rei Asd - New Volley Uboldo Citroen Dalma 3-1 (26-24 25-27 25-16 25-18)

pubblicato 1 mag 2019, 04:16 da Video NewVolleUboldo   [ aggiornato in data 1 mag 2019, 04:27 ]


 - Solbiate Olona, 29 aprile 2019 - 

Ritorno al futuro...
Questo lunedì siamo in trasferta per il recupero di gara 19, siamo contrapposti al Panta Rei con una posizione in classifica ben diversa dalla nostra, il divario tra le due squadre è di 16 punti.
Consapevoli che le nostre ragazze ce la metteranno tutta per ripetere la prestazione dell’andata 3-2 ed un punto in tasca, risultato solo sfiorato per un non nulla e qualche dubbio fischio di troppo.
Ma ora la cronaca della partita vista sul piccolo schermo all’esterno.

1 set
Al fischio d’inizio siamo con la palla tra le mani, in campo è schierata la formazione titolare, da fondo campo non si sbaglia ed il primo punto è nostro.
Si gioca colpo su colpo, terminato il primo giro siamo ad una solo lunghezza di distanza, 9-8.
La seconda rotazione prosegue sugli stessi ritmi con un finale identico, 19-18.
Ci diamo un pizzicotto per capire se siamo svegli o stiamo sognando, era da tempo immemore che non vedevamo questa determinazione in campo tradotta in un bel gioco.
Sul finale siamo noi a pagare lo scotto di questo gioco punto a punto, 26-24.
Un vero peccato ma è spettacolo puro e ci possiamo sicuramente rifare.

2 set
Nulla cambia, in entrambe le formazioni, si parte molto bene, in prima rotazione infiliamo 2 ACES consecutivi, completiamo la stessa in vantaggio 6-8.
Attacchi da manuale e altri 6 ACES ci fanno arrivare appaiati al secondo giro di boa, 21-21.
Si naviga di bolina poi, con una strambata e il vento a favore tagliamo per primi il sudato traguardo, 27-25.
Che spettacolo, 1-1 palla al centro.

3 set
Sestetti invariati, nelle fila avversarie viene sostituito solo il libero, il primo tocco è nostro errore in battuta e subito cambio palla.
Si passa il tempo a tenere il conto dei tanti errori al servizio mentre le avversarie accelerano, 9-5.
Nel secondo giro noi entriamo in modalità “pennica” mentre le solbiatesi rimangono ben sveglie e non vengono mai disturbate dalle nostre palle, poche volte in campo avversario, 23-13.
Il finale è già scritto, 2 cambi non sono bastati a ribaltare la situazione, 25-16.
Come si evince dal parziale, in questo set la sconfitta l’abbiamo costruita con i 7 errori in battuta su 15 volte che siamo andati al servizio.
Nulla è perduto.

4 set
Bisogna trovare il bandolo della matassa per pareggiare i conti e giocarsi il tutto al tie-break.
Diamo fiducia al sestetto che ha terminato il 3 set, con un solo cambio al centro.
Sicuramente le avversarie sono più cariche e vogliono chiudere in fretta vista la nostra débâcle nel set precedente e ce lo dimostrano subito, nel primo giro quasi ci doppiano, 16-9.
Il Coach si gioca il tutto per tutto con 3 cambi ma i punti di svantaggio accumulati ce li trasciniamo pesantemente sino alla fine, 25-18.

Bravissime ragazze, ci avete emozionato con questa bella partita!
In una diapositiva, volutamente vintage perché finalmente abbiamo visto una bella squadra, determinata che ci riporta a bei vecchi tempi, notiamo il Coach mentre spazza via tutti i problemi tra infortuni, indisponibilità atlete ecc...
Questa ripresa ci è piaciuta molto e ci fa ben sperare per le prossime gare con l’obbiettivo di smarcarci dalla zona rossa per rimanere aggrappati a questa categoria e poter, in futuro, costruire ed ambire a categorie superiori.
Un complimento alle avversarie che hanno saputo sfruttare al meglio la situazione e riscattarsi dell’andata e non lasciarsi scappare neanche un punto.
Un grande applauso al Coach e a tutto il team che in così poco tempo ci ha riportato al glorioso passato.
Ma pensiamo al futuro, ora tutto quello che serve è racchiuso in una sola parola ben espressa in diapositiva!

FORZA RAGAZZE, VOGLIAMO VEDERNE DI TUTTI I COLORI!!!

Prossima gara in calendario:
Venerdì 3 maggio 2019 ore 21.15
Palestra Comunale Giulio Galli - Via Ceriani - Uboldo
New Volley Uboldo Citroen Dalma vs Polisportiva Airoldi

TIFOSI E SIMPATIZZANTI, SERVE IL VOSTRO SUPPORTO PER SOSTENERE NEW VOLLEY UBOLDO CITROEN DALMA!!!

Mila&SIRO


1D - Play Off -Quarti di finale: New Volley Uboldo Sara Assicurazioni ag. di Saronno - P.V. Ternate - Don Bosco 3-1 (25-18 22-25 25-14 25-13)

pubblicato 23 apr 2019, 04:05 da New Volley Uboldo   [ aggiornato il 23 apr 2019, 04:39 da Video NewVolleUboldo ]

Uboldo, 23 Aprile 2019 - Giovedì si è giocata gara 1 dei quarti di finale dei play off per la promozione in serie D.
Grande era l'aspettativa per questa partita da parte di entrambe la squadre. Noi, reduci da una stagione grandiosa, solo un pò d'amaro in bocca per infortunio di Alessia V. nella partita clou contro Cislago con conseguente contraccolpo negativo. Le settimane di assestamento e le relative partite difficili, ci hanno tolto la possibilità di primeggiare nel nostro girone e lottare per il passaggio diretto in serie D.
Ternate, invece, molto carica e determinata a ben figurare nella prima partita fuori casa in cerca di una buona prestazione o magari della vittoria. 
Uboldo parte un pò contratta, un sestetto abbastanza rodato con la neolaureata Melissa in regia, Chiara bloccata da una lombo sciatalgia.
L'inizio è a nostro favore ma, la tensione e la buona prestazione di Ternate, rendono il primo set alquanto combattuto. Alla fine vinciamo 25-18.
Il secondo set vede Ternate mettere in campo grinta e voglia di recuperare il momentaneo svantaggio, mentre Uboldo, non in grandissimo spolvero, fatica con le proprie imprecisioni ed errori a tenere il passo dell'avversaria. Battute sbagliate, attacchi scontati, difese approssimate. Risultato: 22 -25 e siamo in parità 1-1.
Da qui, svegliandosi come da una colossale dormita, Uboldo rinasce. Nei successivi due set prende in mano le redini della gara rifilando parziali importanti a Ternate, che ha cede di schianto non concretizzando più nessuno dei propri colpi.
Risultato finale 3 - 1 per Uboldo.

Venerdì 26 Aprile ore 21,00 a Ternate ci sarà la gara di ritorno. Sarà un'altra bella partita, con l'auspicio di un altro risultato positivo. Avanti così!



















2D Campionato: New Volley Uboldo Citroen Dalma - Pgs Cuoricino 0-3 (13-25 10-25 21-25)

pubblicato 21 apr 2019, 12:02 da Video NewVolleUboldo   [ aggiornato in data 21 apr 2019, 12:11 ]


 - Uboldo, 17 aprile 2019 - 

Un giovedì da dimenticare...
Insolitamente di giovedì, assistiamo al PalaGalli alla gara di ritorno con le ragazze del Pgs Cuoricino, già battute per 3-1 in una tiratissima gara a Cardano al Campo.
Questa volta tutto è diverso, le nostre atlete che, con una prestazione sottotono, non hanno mai impensierito le avversarie, in poco più di un ora, fanno ritorno a Cardano con una meritata e secca vittoria per 3-0.
La riflessione in panchina del Coach Daniel a colloquio con il Presidente della società la dice lunga sulle strategie da adottare in futuro per rimanere aggrappati alla permanenza in seconda divisione.
Di seguito trascriviamo le parole carpite durante la telefonata intercontinentale, dall’esito negativo, tra il nostro Big President e Mimì, nel tentativo di rinforzare la squadra:
Big:ミミセイは、第二師団のウボルドで、ヴェネツィアをジョイケアと区別しない?
Mimì: いいえ、ビッグ申し訳ありませんが、現在日本にいます。

1 set
Squadra titolare in campo, in panca due palleggiatrici, una infortunata e per sicurezza, una in prestito dalle giovanili.
Il sorteggio ci ha assegnato il primo tocco, partiamo con un ACE, molto bene, chi ben comincia...
Per i successivi tre turni di servizio, al nostro attivo un altro ACE, siamo allineati con la concorrenza poi qualcosa succede, nella nostra porzione di campo entrano in scena farfalle e retine mentre le cardanesi corrono felici e spensierate verso la meta, concludiamo la prima rotazione in grande affanno, 9-15.
A fine set nei retini farfalle zero ma, dodici belle pere, 13-25.

2 set
Dovrebbe essere il momento della riscossa, ma ancora una volta la squadra avversaria ha campo completamente libero non ci siamo assolutamente.
Al termine del primo giro il segnapunti ha lavorato praticamente su una sola colonna del referto, 5-21.
Proseguiamo su questo vicolo cieco sino alla fine, le nostre ragazze si sono avventurate solo per 10 volte al servizio oltre i 9 metri collezionando ben 6 errori.
Manca completamente la concentrazione, il Coach non riconosce la squadra in campo, in allenamento vediamo ben altre prestazioni.
Dopo 19 minuti di agonia, il set termina 10-25.

3 set
In questo set le cose migliorano e ci fanno sperare in un recupero, anche se in svantaggio alla prima rotazione, 7-12, notiamo la voglia di reagire e riaprire il match.
Nel secondo giro, anche le avversarie fanno qualche errore di troppo e noi riduciamo le distanze concludendo 19-21.
Abbiamo tutti le dita incrociate nella speranza di arrivare giocarci un ulteriore set, ma non incrociamo le traiettorie delle palle avversarie e i nostri sogni ed il set mestamente si concludono, 21-25.

Una brutta prestazione che ci lascia al palo, a 23 punti, in zona rossa ed a rischio retrocessione.
Il commento a caldo del Coach: しかし、それを気にして私たちはもうプレイする方法がわからない!
Degna di nota la super partita della palleggiatrice che ha corso in lungo e in largo il campo, non ha mai ricevuto una sola palla nei tre metri, per tutti e tre i set, fino a diventare paonazza, per imbastire in qualche modo una azione di gioco. Brava ti meriti un grande applauso da tutta la tifoseria.
Abbiamo poche possibilità per riscattarci e risalire la china per il salvataggio e per questo è necessaria la collaborazione di tutte le ragazze, siamo certi che sapranno darci delle soddisfazioni nelle poche gare che mancano alla conclusione del campionato.
Al Coach Daniel, la dura sfida di intensificare e velocizzare il gioco in allenamento per riportare in partita la squadra vista agli esordi di questo campionato di categoria.
Ora, dopo la pausa pasquale la nostra speranza è che le colombe non appesantiscano le nostre beniamine anzi, speriamo gli donino le ali per tornare a volare alto.
Forza Ragazze, dai tornate a vincere!!!

Prossima gara in calendario:
Lunedì 29 aprile 2019 ore 21.15
Palestra Scuole Elementari Pascoli - Via xxv aprile- Solbiate Olona
Panta Rei Asd vs New Volley Uboldo Citroen Dalma

Mila&SIRO


E' ufficiale DECATHLON è con noi!!

pubblicato 20 apr 2019, 09:21 da Video NewVolleUboldo   [ aggiornato il 23 apr 2019, 02:49 da New Volley Uboldo ]

 Uboldo 20 aprile 2019

Sara Assicurazioni, Citroen Dalma, Vag Pubblicità e ADR System sono sponsor di qualità, e ora ecco un'ennesima occasione per alzare il bacino di visibilità con l'ingresso di Decathlon, tra l'elenco prestigioso dei nostri sostenitori.

Grazie Decathlon

 


M@o





1-10 of 481